Medinews
21 Gennaio 2016

Ovarian Suppression With Triptorelin During Adjuvant Breast Cancer Chemotherapy and Long-term Ovarian Function, Pregnancies, and Disease-Free Survival: A Randomized Clinical Trial

Whether the administration of luteinizing hormone-releasing hormone analogues (LHRHa) during chemotherapy is a reliable strategy to preserve ovarian function is controversial owing to both the lack of data on long-term ovarian function and pregnancies and the safety concerns about the potential negative interactions between endocrine therapy and chemotherapy. To evaluate long-term results of LHRHa-induced ovarian suppression during breast cancer … (leggi tutto)

La somministrazione concomitante di un LHRH analogo (LHRHa) e di chemioterapia potrebbe aiutare le donne in pre-menopausa con neoplasia della mammella a mantenere la funzione ovarica e portare avanti una gravidanza. Gli Autori del GIM (Gruppo Italiano Mammella) hanno scoperto che la triptorelina aggiunta alla chemioterapia ha migliorato la probabilità a lungo termine di recupero della funzione ovarica, rispetto alla sola chemioterapia. I risultati di questo studio sono stati pubblicati nella rivista JAMA e sono simili a quelli segnalati nella prevenzione della menopausa precoce nello studio POEMS, che ha valutato l’LHRHa goserelin i cui risultati sono stati recentemente pubblicati sul New England Journal of Medicine (2015; 372: 923).
TORNA INDIETRO