mercoledì, 12 maggio 2021
Medinews
3 Novembre 2015

MATTARELLA: “LO STATO DEVE GARANTIRE A TUTTI I PAZIENTI ONCOLOGICI CURE EFFICACI”

“Nella lotta senza quartiere al cancro resta fondamentale che le risorse pubbliche indirizzino ampie opportunità di finanziamento alla ricerca”. E’ questo l’auspicio del Presidente della Repubblica Sergio Matterella contenuto in un suo messaggio diffuso in occasione della 8ª Giornata Nazionale per la Ricerca sul Cancro. “Negli ultimi anni sono stati compiuti passi in avanti fondamentali nella lotta contro forme di malattia accomunate da questo nome – si legge nella missiva del Capo dello Stato -. Molti tumori, un tempo considerati inguaribili, vengono ormai stabilizzati, curati e persino debellati. L’opera di prevenzione e di diagnosi precoce, resa possibile grazie al progresso scientifico, consente di ridurre l’impatto umano e sociale di quello che resta comunque la causa di drammi personali e familiari. Compito dello Stato è quello di garantire a tutti gli ammalati livelli di cure appropriate ed efficaci Ma anche quello di non far sentire sole e abbandonate le persone ammalate e in difficoltà. C’è, nel nostro Paese, una rete robusta e diffusa di solidarietà: il mondo del volontariato, cui oggi voglio esprimere il ringraziamento di tutta l’Italia – ha aggiunto Mattarella -. E’ una grande ricchezza, che non viene conteggiata nel PIL, ma che contribuisce in modo determinante all’aumento della qualità della vita”.
TORNA INDIETRO