martedì, 27 settembre 2022
Medinews
19 Maggio 2015

LORENZIN:“LA TERAPIA CONTRO DOLORE NON È PIÙ UN TABÙ”

Il ministero della salute ha inviato alle Camere il Rapporto al Parlamento sullo stato di attuazione della Legge n. 38. “Sono lieta di firmare questa Relazione – ha sottolineato il ministro Beatrice Lorenzin – dati e tendenze confermano un costante miglioramento nell’attuazione della nostra Legge sulle cure palliative e la terapia del dolore, che rappresenta, lo ricordo, un’eccellenza nel panorama europeo come sottolineato anche nel corso del Semestre di Presidenza italiana dell’UE nel Meeting informale con i ministri della Salute. Molta strada resta da fare, ma questi dati dimostrano che l’uso delle terapie contro il dolore non è più un tabù e che sono sempre di più le persone che ricevono un’assistenza adeguata nel momento di massima fragilità in strutture preparate e da personale competente”. I dati evidenziano che la spesa regionale per i farmaci analgesici non oppioidi mostra un trend in crescita (+0,34%) facendo registrare un aumento contenuto dal 2012 al 2014. Anche per il consumo analgesici oppioidi permane un trend di crescita positivo. A livello nazionale l’incremento della spesa farmaceutica di questa categoria di farmaci sempre nel triennio 2012 al 2014 si attesta intorno al 26%. Erano 185,5 milioni nel 2012 e sono diventati 234,2 nel 2014.
TORNA INDIETRO