giovedì, 25 febbraio 2021
Medinews
25 Giugno 2014

LORENZIN: DEFISCALIZZARE INVESTIMENTI E DONAZIONI PER LA RICERCA

“L’Italia potrebbe imparare dall’America e tentare di trasformare la ricerca in una risorsa preziosa per lo sviluppo e la competitività del Paese. Per esempio defiscalizzando del tutto gli investimenti nella ricerca scientifica, esattamente come fanno gli Stati Uniti ormai da anni”. E’ quanto ha affermato il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin durante la seconda tappa della sua visita ufficiale in USA. “Da mesi – ha spiegato la Lorenzin – sto cercando di capire come adattare al modello italiano i meccanismi americani di defiscalizzazione degli investimenti in ricerca scientifica. Da noi un sistema simile riuscirebbe non solo ad attrarre investimenti, ma anche donazioni che negli ultimi anni, anche per ragioni fiscali, sono diminuite”. Nella proposta della nuova norma sulla ricerca che Lorenzin intende portare all’attenzione anche dell’UE, durante il semestre di presidenza italiana, il ministro vorrebbe infatti introdurre il principio della defiscalizzazione. “Si tratta di un elemento importante anche per assicurare innovazione e competitività. Se riuscissimo a rendere il sistema italiano più attrattivo – ha sottolineato il Ministro – potremmo realizzare l’1% in più di PIL investendo solo sulla salute”.
TORNA INDIETRO