Medinews
10 Ottobre 2014

LORENZIN: CON IL PATTO SALUTE 10 MILIARDI DI RISPARMI IN 5 ANNI


“A fronte di una certezza di budget che permette di fare una riprogrammazione di spesa sanitaria per le Regioni nei prossimi anni, dando delle regole stringenti, in 5 anni recuperiamo 10 miliardi di euro che reinvestiamo nel sistema salute: innovazione e ricerca, infrastrutture e tecnologia e personale”. E’ quanto ha affermato, a margine di un incontro pubblico, il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. “L’innovazione tecnologica – ha aggiunto il ministro – è lo strumento con cui possiamo raggiungere il nostro fine, efficienza, misurabilità della quantità dei soldi spesi, come sono spesi e la qualità della prestazione che viene data e l’efficacia della prestazione. Abbiamo approvato anche il Patto per la Salute digitale: grazie all’anagrafe nazionale degli assistiti, abbiamo un unico binario in cui correranno e corrono i dati di tutti e 60 milioni di cittadini italiani, i dati anagrafici e i dati sanitari, fascicolo elettronico, cartella elettronica, le farmacie di servizio messe in rete, ma anche i dati che noi vogliamo vengano caricati. Con i nuovi software possiamo sapere in tempo reale prestazioni e costi di ogni ospedale e struttura sanitaria”.
TORNA INDIETRO