martedì, 16 aprile 2024
Medinews
30 Marzo 2018

Intravesical recurrence after bladder sparing treatment of small cell carcinoma of the bladder: Characteristics, treatment, and outcome

Small cell carcinoma of the bladder (SCCB) is a rare and lethal disease. Previously, we and others have reported a bladder sparing strategy with platinum-etoposide-based chemotherapy followed by radiotherapy of the bladder. Little is known on frequency and treatment of intravesical recurrence following this approach. The objective of this study is to describe the incidence of intravesical recurrences and their management. Retrospective study including all patients … (leggi tutto)

Si tratta di uno studio retrospettivo con molte limitazioni tra cui il tempo di arruolamento (dal 1993 al 2016). Il carcinoma della vescica a piccole cellule è una patologia estremamente rara ma allo stesso tempo aggressiva, in quanto molto spesso il paziente sviluppa in breve tempo una malattia sistemica. In questi pazienti potrebbe valer la pena considerare un trattamento di preservazione dell’organo, ma di importanza fondamentale sarebbe la terapia sistemica (chemioterapia) combinata al trattamento radiante di salvataggio, in quanto nei lungo-sopravviventi possono comparire recidive locali anche a distanza di molti anni. È pertanto necessario effettuare un folllow-up a lungo termine.
TORNA INDIETRO