mercoledì, 25 novembre 2020
Medinews
5 Novembre 2018

Gender influence on professional satisfaction and gender issue perception among young oncologists. A survey of the Young Oncologists Working Group of the Italian Association of Medical Oncology (AIOM)

The professional gender gap is increasingly recognised in oncology. We explored gender issues perception and gender influence on professional satisfaction/gratification among young Italian oncologists. Italian oncologists aged ≤40 years and members of the Italian Association of Medical Oncology were invited to participate in an online survey addressing workload/burnout, satisfaction in professional abilities and relations, relevant factors for professional … (leggi tutto)

Questo lavoro riporta i risultati di una survey condotta dal Working Group AIOM Giovani tra i giovani oncologi italiani, sul tema della questione di genere e dell’influenza del genere sulla gratificazione professionale.
I risultati della survey che ha coinvolto oltre 200 giovani oncologi italiani possono essere così riassunti: il genere influenza in modo significativo la soddisfazione dei giovani oncologi nelle proprie capacità lavorative e nei rapporti con i colleghi; in modo trasversale ai generi, emerge un elevato grado di insoddisfazione nel rapporto con le figure apicali e una disillusione in un eventuale miglioramento futuro; il bilancio tra vita privata e lavoro è una criticità per i giovani oncologi, in particolare per le donne; emerge un’ambiguità all’interno dei generi stessi per quanto riguarda gli elementi ritenuti importanti per la gratificazione in ambito lavorativo; per la maggior parte degli uomini la questione di genere non è un problema attuale, mentre le discriminazioni e le barriere di genere sono invece percepite come reali dalla maggior parte delle donne e necessitano interventi ad hoc.
I risultati forniscono spunti interessanti volti a stimolare la discussione e la consapevolezza della questione di genere tra i giovani oncologi.
TORNA INDIETRO