venerdì, 12 aprile 2024
Medinews
8 Marzo 2018

Exposure to Multiple Lines of Treatment and Survival of Patients With Metastatic Renal Cell Carcinoma: A Real-world Analysis

The purpose of the present retrospective analysis was to describe the trends in exposure to multiple lines of treatment and overall survival (OS) in patients with metastatic renal cell carcinoma (mRCC) who started therapy in 2 different periods (period 1, 2004-2010; and period 2, 2011-2017). The proportion of patients who received subsequent lines of treatment after disease progression was compared between the 2 groups. OS was measured from the start of first-line … (leggi tutto)

Studio retrospettivo monocentrico condotto su un’ampia popolazione costituita da 500 pazienti affetti da carcinoma del rene trattati con agenti biologici nell’arco temporale degli ultimi 10 anni. Lo studio dimostra in maniera chiara come i pazienti trattati negli ultimi 5 anni abbiano ricevuto più linee terapeutiche e avuto un significativo vantaggio in sopravvivenza rispetto alla popolazione diagnosticata come metastatica e che aveva iniziato il trattamento nei 5 anni precedenti.
Il vantaggio in sopravvivenza è imputabile ragionevolmente a molteplici ragioni quali la diagnosi più precoce, il miglioramento delle strategie multimodali, il management terapeutico e, non ultimo, la disponibilità di ulteriori e più attive opzioni terapeutiche. È sicuramente un messaggio positivo in particolare perché rilevato in una popolazione real world.
TORNA INDIETRO