martedì, 16 agosto 2022
Medinews
12 Marzo 2009

COLESTEROLEMIA IN PAZIENTI ADULTI CON TALASSEMIA MAGGIORE E INTERMEDIA

I pazienti talassemici mostrano una correlazione inversa tra gravità della malattia e livelli di colesterolo nel sangue

Nei pazienti con talassemia è stata descritta già nel passato una condizione di ipocolesterolemia. Ricercatori napoletani hanno valutato retrospettivamente la colesterolemia in due gruppi di pazienti affetti da talassemia maggiore (TM) o intermedia (TI), allo scopo di stabilire i fattori correlati alla colesterolemia in entrambe le popolazioni. Tutti i pazienti erano seguiti presso l’Unità di Talassemia di Napoli. Il tempo di osservazione, definito come intervallo tra il primo e l’ultimo esame di laboratorio, era di 2 anni (periodo: gennaio 2005-dicembre 2006). Nello studio, pubblicato nell’European Journal of Haematology (leggi abstract originale), i pazienti con TI avevano livelli di colesterolo ed emoglobina inferiori rispetto ai pazienti con TM, ma non è stata osservata correlazione tra gruppi con uguale genotipo e colesterolemia in entrambe le popolazioni. Nei pazienti con TI, più bassi valori di colesterolemia sono stati evidenziati in quelli con genotipo più grave e indice di massa corporea più basso.


SIEnews – Numero 6 – 19 marzo 2009
TORNA INDIETRO