venerdì, 30 settembre 2022
Medinews
23 Giugno 2015

CHIAMPARINO: “VICINI ALL’INTESA CON IL GOVERNO PER TAGLI PIÙ LEGGERI ALLA SANITÀ”

Il prossimo 2 luglio potrebbe essere raggiunta l’intesa Stato-Regioni per il taglio di 2,315 miliardi di euro alla sanità. In arrivo qualche novità per la farmaceutica: la riduzione di spesa dovrebbe essere più leggera del previsto. L’accordo è stato trovato, tra le varie istituzioni, ma a patto che che la partita sia completamente ridiscussa per il 2016. E’ questa la sintesi delle dichiarazioni che il presidente delle Regioni Sergio Chiamparino ha dato al termine della conferenza dei Presidenti di giovedì scorso. L’ex sindaco di Torino ha confermato la sua peraltro già ventilata, ferma intenzione a rassegnare le dimissioni “per ragioni di galateo e regolamentari”, dichiarandosi comunque pronto a rinnovare il mandato se i colleghi lo chiederanno e “sulla base di una discussione politica e di un mandato politico istituzionale forte”.
TORNA INDIETRO