Medinews
14 Aprile 2015

CHIAMPARINO: “IL GOVERNO AUMENTI IL FONDO SANITARIO NAZIONALE”

“Dopo i sacrifici delle Regioni sullo stanziamento di quest’anno il Governo deve incrementare il fondo sanitario nazionale”. E’ quanto ha dichiarato, la scorsa settimana durante un’intervista, il Presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino. “E’ paradossale che si parli di nuovi tagli appena conclusa la trattativa sulla legge di Stabilità – ha aggiunto l’ex sindaco di Torino -. Difficile, insomma considerare l’ipotesi di riduzione di spesa perché nel 2014 le Regioni hanno tagliato 5,5 miliardi di euro. Al contrario, noi avremmo bisogno di garanzie di segno opposto. Il taglio di 2,2 miliardi del fondo sanitario che abbiamo accettato per quest’anno non potrà essere replicato per il prossimo, a meno di non ridurre le prestazioni. Ci sono Regioni, come il Piemonte, – prosegue Chiamparino – che devono rientrare dal disavanzo sanitario accumulato negli anni scorsi. Altre che non sono in questa situazione Ma in generale non si può pensare di continuare a chiedere sacrifici senza immaginare che ci siano conseguenze sulle prestazioni ai cittadini”.
TORNA INDIETRO