Medinews
19 Dicembre 2012

CENSIS: 7 ITALIANI SU 10 “PROMUOVONO” GLI OPERATORI SANITARI

Il 71,2% degli italiani definisce “gentili e disponibili” gli operatori che lavorano all’interno del sistema sanitario nazionale. E’ quanto emerge dal 46° Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese. Secondo l’istituto statistico nella sanità italiana esercitano oltre 724mila persone, di cui 237mila medici, 334mila infermieri, quasi 49mila unità di personale con funzioni riabilitative, oltre 45mila con funzioni tecnico-sanitarie e più di 11mila di vigilanza e ispezione. Il rapporto Censis evidenzia anche come da tempo nel rapporto medico-paziente, i cittadini siano sempre più “attivi” e raccolgono autonomamente informazioni. Quasi il 52% di chi usa il web verifica la diagnosi e le indicazioni del camice bianco su internet, mentre il 33% discute con il medico i risultati delle sue ricerche svolte on line. Ottima anche la valutazione che gli italiani danno agli infermieri. Tra i cittadini entrati in contatto con loro nell’ultimo anno, oltre il 75% esprime un giudizio positivo su loro.
TORNA INDIETRO