martedì, 1 dicembre 2020
Medinews
29 Aprile 2009

AVIS APRE CONTO CORRENTE PRO-TERREMOTO

Roma, 7 aprile – L’Avis ha mobilitato, durante il drammatico terremoto che ha colpito L’Aquila e l’Abruzzo, le sue sedi e i suoi donatori per far fronte ai bisogni della popolazione e della sede regionale. L’Avis ha aperto un conto corrente (IBAN: IT 13 D 02008 01601 000041415151 Causale: ABRUZZO) per fronteggiare l’emergenza e aiutare la ricostruzione. La raccolta verrà anche sostenuta dalla catena di supermercati Alì, negli 88 punti di vendita di Veneto ed Emilia Romagna, con un euro ogni 100 punti fedeltà donato ad Avis Abruzzo e altri due euro donati dalla catena Alì. Le sedi Avis allertate hanno messo a disposizione la loro strumentazione e nel complesso hanno mobilitato 50 uomini, 8 ambulanze, 1 pullman per trasporto disabili, 2 auto mediche. Queste le sedi: Canale Monterano (RM), Bonefro (CB), Santa Maria Capua Vetere (CE), S. Anastasia (NA), Genova, Perfugas (SS), Montemarciano, Pellezzano (NA). Il gruppo Avis di Campobasso è partito con una colonna mobile della regione Molise ed è stato stanziato ad Arischia e Pizzoli (18 km da L’Aquila).


SIEnews – Numero 8 – 30 aprile 2009
TORNA INDIETRO