sabato, 15 giugno 2024
Medinews
22 Marzo 2016

Association of Financial Strain With Symptom Burden and Quality of Life for Patients With Lung or Colorectal Cancer

To measure the association between patient financial strain and symptom burden and quality of life (QOL) for patients with new diagnoses of lung or colorectal cancer. Patients participating in the Cancer Care Outcomes Research and Surveillance study were interviewed about their financial reserves, QOL, and symptom burden at 4 months of diagnosis and, for survivors, at 12 months of diagnosis. We assessed the association of patient-reported financial reserves with … (leggi tutto)

Lo studio statunitense dimostra che i pazienti identificati “a rischio economico” (sulla base di una semplice domanda sulle riserve finanziarie) sono anche quelli mediamente più vulnerabili e a rischio di maggiore compromissione della qualità di vita. Nella discussione, gli autori sottolineano che l’associazione tra riserve finanziarie e sintomi di malattia può essere bidirezionale: da una parte, le risorse finanziarie limitate possono compromettere l’accesso alle terapie ottimali, dall’altra i sintomi più severi possono compromettere la capacità lavorativa e peggiorare le riserve finanziarie. In entrambi i casi, comunque, i dati pubblicati sul Journal of Clinical Oncology fanno riflettere sull’importanza della variabile economica sull’outcome dei pazienti oncologici. Ovviamente, tali dati sono stati prodotti in una realtà economica e sociale profondamente diversa dalla nostra, ma la lezione non va trascurata.
TORNA INDIETRO