giovedì, 25 febbraio 2021
Medinews
3 Giugno 2015

ASCO: “CONTRO I TUMORI PASSI IN AVANTI MA A RISCHIO I FONDI PER LA RICERCA”

“Il mancato incremento dei finanziamenti per la Ricerca sul cancro, negli USA come negli altri Paesi, sta rallentando il passo delle scoperte e mette a rischio i progressi futuri nella lotta contro i tumori”. È questo l’avvertimento che è arrivato dal presidente dell’ASCO, Peter Paul Yu in occasione dell’apertura del 51° Congresso della società scientifica americana che si è svolto a Chicago dal 29 maggio al 2 giugno scorsi. “Anche negli Stati Uniti – ha avvertito Yu – il mancato incremento dei finanziamenti ha rallentato il passo delle scoperte. Abbiamo fatto enormi progressi nella lotta contro il cancro, ma non possiamo permetterci di riposare sugli allori, perchè così perderemo terreno”. “La situazione è anche peggiore in Italia, dove – ha affermato Carmine Pinto presidente dell’AIOM – le risorse per la Ricerca vengono quasi esclusivamente dalla industria e in minima parte da finanziamenti pubblici, e questo crea grandissime difficoltà”.
TORNA INDIETRO