Medinews
27 Marzo 2015

Anno II – numero 7 – Marzo 2015REVISIONE DEL RAPPORTO COSTO-EFFICACIA SULLA VACCINAZIONE UNIVERSALE CONTRO L’HPV IN DANIMARCA CONSIDERANDO TUTTE LE POSSIBILI MALATTIE CORRELATE AD HPV POTENZIALMENTE PREVENIBILI CON VACCINO NEI DUE SESSI


Scopo dello studio pubblicato sulla rivista Cost Effectiveness and Resource Allocation era valutare le conseguenze di un programma di immunizzazione nazionale con vaccino anti-HPV sia nei ragazzi che nelle ragazze in Danimarca, includendo gli effetti preventivi su tutte le malattie associate ad HPV, potenzialmente prevenibili con vaccino, nel sesso maschile e femminile. Lo studio ha focalizzato l’interesse sul vaccino quadrivalente che protegge contro l’HPV di tipo 6, 11, 16 e 18 e nelle analisi sono state incluse la protezione del vaccino contro le verruche genitali, la neoplasia intraepiteliale della cervice uterina, il tumore cervicale, i tumori genito-urinari (ano, pene, vagina e vulva) e i tumori di testa e collo (cavità orale, orofaringe, ipofaringe e laringe). In generale, l’analisi è stata condotta in due fasi: nella prima, è stato applicato un modello di trasmissione basato sull’agente patogeno che ha descritto la trasmissione di HPV in assenza di o previa vaccinazione anti-HPV; nella seconda, è stata condotta un’analisi incrementale dei costi e degli effetti. Il modello non ha incluso, nelle simulazioni, l’immunità contro l’HPV acquisita naturalmente. Nei risultati ‘base case’ (cioè vaccinazione soltanto nelle ragazze, con tasso di vaccinazione dell’85% e prezzo di mercato al privato di 123 Euro/ dose, esclusa IVA) è stato stimato un ICER di 3.583 Euro/QALY (regime a tre dosi) quando sono state considerate tutte le malattie correlate ad HPV. La vaccinazione in entrambi i sessi vs la vaccinazione soltanto nelle ragazze ha dato una stima di ICER rispettivamente pari a 28.031 Euro/QALY (regime a due dosi) e a 41.636 Euro/QALY (regime a tre dosi). In conclusione, i ricercatori del Centre for Applied Health Services Research and Technology Assessment (CAST) della University of Southern Denmark hanno evidenziato in questo studio che l’estensione dell’attuale programma anti-HPV in Danimarca, che includa sia i ragazzi che le ragazze, costituisce un intervento preventivo costo-efficace che potrebbe offrire una prevenzione più rapida dei tumori, dei loro precursori e delle verruche genitali in entrambi i sessi.

Revisiting the cost-effectiveness of universal HPV-vaccination in Denmark accounting for all potentially vaccine preventable HPV-related diseases in males and females. Cost Effectiveness and Resource Allocation 2015 Feb 11;13:4
TORNA INDIETRO