lunedì, 25 ottobre 2021
Medinews
27 Febbraio 2015

Anno II – numero 6 – Febbraio 2015ANALISI DEI COSTI DELLE CURE ANTITUMORALI DAI DATI DEI SINGOLI PAZIENTI NEL SISTEMA SANITARIO DEL REGNO UNITO PER UNA VALUTAZIONE ECONOMICA


Il crescente peso finanziario delle terapie per il cancro sui sistemi sanitari di tutto il mondo ha portato a un aumento della domanda di ricerca ‘evidence-based’ sulla quale basare le decisioni di rimborso e le valutazioni economiche che sono un componente integrante di questa necessaria ricerca. L’accertamento delle stime di costi sanitari affidabili e della qualità di vita come base per questi studi è sempre stato storicamente difficile, ma recenti avanzamenti nel campo dell’informatica hanno offerto nuove opportunità anche nel Regno Unito. I ricercatori dell’Università di Leeds, Manchester Royal Infirmary, Sheffield Teaching Hospitals NHS Foundation Trust e Leeds Beckett University hanno calcolato i costi delle cure ospedaliere per persone sopravviventi libere da tumore a mammella, colon-retto e prostata nei 15 mesi dopo la diagnosi iniziale di cancro utilizzando i dati raccolti routinariamente nell’ambito del UK National Health Service (NHS) Hospital Trust. I costi dei pazienti sono stati correlati agli ‘outcome’ riportati dai pazienti e ai fattori socio-demografici ottenuti dai registri, sono stati anche esaminati i fattori predittivi dei costi e la relazione tra costi e utilità riportata dai pazienti. Nello studio pubblicato sulla rivista British Journal of Cancer, la popolazione esaminata includeva 233 pazienti con cancro della mammella, 145 con tumore colorettale e 104 con tumore della prostata e i costi sanitari medi cumulativi, relativi a 15 mesi, erano rispettivamente 12.595 £ (IC 95%: 11.517 – 13.722), 12.643 £ (IC 95%: 11.282 – 14.102) e 3.722 £ (IC 95%: 3.263 – 4.208) per paziente. La maggior parte dei costi era attribuibile ai primi sei mesi di cure dalla diagnosi. Lo stadio clinico era il fattore predittivo più importante dei costi per tutti i tipi di cancro, ma il punteggio EQ-5D era predittivo dei costi sono nel tumore del colon-retto e non per quello mammario o della prostata. In conclusione, secondo gli autori di questo studio è ora possibile valutare il costo delle cure sanitarie utilizzando i dati di routine del NHS. Tali metodi possono essere adottati in futuri studi retrospettivi e prospettici per raccogliere efficientemente i dati economici.

Costs of cancer care for use in economic evaluation: a UK analysis of patient-level routine health system data. British Journal of Cancer 2015 Jan 20 [Epub ahead of print]
TORNA INDIETRO