giovedì, 29 settembre 2022
Medinews
23 Marzo 2015

Anno II – numero 4 – Marzo 2015CONTROLLO BIOLOGICO DELLA VAGINOSI PER MIGLIORARE LA SALUTE RIPRODUTTIVA

Il microbiota vaginale umano gioca un ruolo importante nel mantenimento della salute della donna, come anche di quella del partner e del neonato. Quando questa comunità prevalentemente composta da lattobacilli è alterata, ridotta in quantità e rimpiazzata da anaerobi, si può manifestare vaginosi batterica. La vaginosi batterica è associata a infezioni ascendenti e complicanze ostetriche, come la corioamniosite e il parto pretermine o a infezioni del tratto urinario e infezioni trasmesse sessualmente. I ricercatori dell’Universtità La Sapienza di Roma ricordano che nella vaginosi batterica la crescita eccessiva di anaerobi produce sostanze nocive come poliamine e altri derivati che stimolano il rilascio delle citochine pro-infiammatorie interleuchina(IL)-1beta e IL-8. La vaginosi batterica può influenzare profondamente, con meccanismi diversi, tutte le fasi della vita della donna per quanto riguarda la riproduzione, la fase precedente alla gravidanza, durante la fertilizzazione, durante e alla fine della gravidanza. Inoltre la vaginosi batterica può direttamente influenzare la fertilità, dato che l’espansione ascendente delle specie coinvolte può portare a infertilità di derivazione tubale. E ancora, l’aumentato rischio di contrarre malattie trasmesse sessualmente contribuisce ad aggravare il danno alla salute riproduttiva. È stato dunque suggerito che ceppi esogeni di lattobacilli possano rappresentare un mezzo per ristabilire la normale flora vaginale. Ceppi probiotici accuratamente selezionati possono dunque eliminare la vaginosi batterica ed esercitare al contempo un effetto antivirale, riducendo la carica virale e prevenendo infezioni fetali e neonatali. Lo studio pubblicato sulla rivista Indian Journal of Medical Research suggerisce in conclusione che la somministrazione di microorganismi benefici (probiotici) possa aiutare il recupero dall’infezione e ristabilire e mantenere l’ecosistema vaginale sano, migliorando così la salute femminile anche in relazione alla salute riproduttiva.

Biological control of vaginosis to improve reproductive health. Indian Journal of Medical Research 2014 Nov;140 Suppl:S91
TORNA INDIETRO