Medinews
27 Luglio 2015

AIFA: FARMACI ONCOLOGICI PRIMA CATEGORIA DI SPESA DEL SSN

“I dati del Rapporto OsMed 2014 confermano quanto emerso nei primi nove mesi dell’anno, ovvero che i farmaci oncologici rappresentano ormai la prima categoria a maggiore impatto sulla spesa farmaceutica a carico del Servizio Sanitario Nazionale, con un incremento del +9,6% rispetto al 2013, superando i farmaci cardiovascolari detentori da sempre di questa posizione”. E’ quanto ha affermato, nel corso della presentazione del Rapporto OsMed 2014 a Roma, il direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco Luca Pani. “Come osservato anche in altri Paesi del gruppo Ocse, in Italia la spesa territoriale pubblica ha avuto un rallentamento negli ultimi anni e nel 2014 ha registrato una riduzione del -0,2% rispetto allo scorso anno. Questo andamento – dichiara Pani – e’ principalmente dovuto alla riduzione della spesa dei farmaci erogati in regime di assistenza convenzionata, mentre continua a crescere la spesa dei farmaci erogati in distribuzione diretta, modalità prediletta dalla quasi totalità delle Regioni per la dispensazione dei farmaci a più alto costo”. “L’arrivo dei nuovi farmaci – prosegue Pani – pone e continuerà a porre nel prossimo futuro importanti sfide per le Agenzie regolatorie che devono dotarsi di sistemi sempre più raffinati ed efficaci per governare la spesa farmaceutica e garantire l’appropriatezza d’uso dei farmaci”. In questa direzione si sta muovendo AIFA attraverso i Registri di Monitoraggio e il database OsMed Health DB, che nel 2014 è diventato il più grande al mondo, raccogliendo i dati di una popolazione non selezionata pari quasi al 50% dell’intera popolazione italiana.
TORNA INDIETRO