Medinews
17 Novembre 2015

AGENAS: “LO SVILUPPO DEL SSN DEVE COINVOLGERE I CITTADINI”

“Lo sviluppo del nostro SSN deve prevedere necessariamente e strutturalmente il coinvolgimento dei cittadini. Sono i cittadini ad usufruire dei servizi sanitari e soltanto attraverso la loro partecipazione le Istituzioni possono avvalersi di un importante feedback sulla loro capacità di rispondere ai bisogni di salute. E’ quanto ha dichiarato il direttore generale di AGENAS, Francesco Bevere a margine di un convegno. “A distanza di più di un anno dall’Intesa sul nuovo Patto per la salute l’attuazione di una revisione dell’attuale modello di governance del SSN sottende anche ad una riprogettazione partecipata dei processi decisionali di costruzione e tutela della salute pubblica, attraverso la condivisione ed il coinvolgimento strutturale e costante di tutti gli attori che di fatto vivono gli effetti dei provvedimenti emanati da Governo e Regioni. La volontà dell’Agenzia di considerare le persone e le associazioni che tutelano i diritti dei cittadini quali interlocutori privilegiati del cambiamento – ha aggiungo Bevere -. Favorire la partecipazione dei cittadini, per AGENAS, significa avvalersi di un contributo molto speciale”.
TORNA INDIETRO