Medinews
27 Gennaio 2016

Addition of docetaxel or bisphosphonates to standard of care in men with localised or metastatic, hormone-sensitive prostate cancer:a systematic review and meta-analyses of aggregate data

Results from large randomised controlled trials combining docetaxel or bisphosphonates with standard of care in hormone-sensitive prostate cancer have emerged. In order to investigate the effects of these therapies and to respond to emerging evidence, we aimed to systematically review all relevant trials using a framework for adaptive meta-analysis. For this systematic review and meta-analysis, we searched … (leggi tutto)

La ricerca suggerisce che l’aggiunta di docetaxel allo standard di cura (Deprivazione Androgenica: DA) dovrebbe essere considerato un nuovo standard per alcuni pazienti con cancro della prostata in fase ormono-sensibile. Gli Autori hanno condotto una revisione sistematica ed una meta-analisi che suggerisce che l’aggiunta di docetaxel alla DA (standard di cura) dovrebbe essere presa in considerazione per i pazienti con cancro alla prostata (M1) ormono-sensibili. I risultati sono stati pubblicati su The Lancet Oncology ed in tre trials si è assistito ad un miglioramento della sopravvivenza (OS) a 4 anni del 9% (IC 95%: 5-14) e della sopravvivenza libera da progressione (PFS) a 4 anni del 16% (IC 95%: 12-19).
TORNA INDIETRO