giovedì, 26 novembre 2020
Medinews
19 Gennaio 2018

A Metabolomics Analysis of Body Mass Index and Postmenopausal Breast Cancer Risk

Elevated body mass index (BMI) is associated with increased risk of postmenopausal breast cancer. The underlying mechanisms, however, remain elusive. In a nested case–control study of 621 postmenopausal breast cancer case participants and 621 matched control participants, we measured 617 metabolites in prediagnostic serum. We calculated partial Pearson correlations between metabolites and BMI, and then evaluated BMI-associated metabolites … (leggi tutto)

Studio interessante che, tramite un approccio innovativo, identifica metaboliti associati con l’indice di massa corporea (BMI) e, tra questi, quelli associati al rischio di sviluppare carcinoma mammario in donne in postmenopausa. Che l’obesità o comunque un BMI superiore al range di normalità possano costituire fattore di rischio per lo sviluppo di neoplasie e, tra queste, il carcinoma mammario è noto ed è stato ulteriormente confermato dalla recente pubblicazione dello IARC (Lauby-Secretan B et al, NEJM 2016). Tuttavia, ciò che resta ancora da chiarire sono i possibili meccanismi alla base di questa associazione e, per quanto riguarda il metabolismo, le pathway coinvolte. Lo studio pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute genera delle ipotesi interessanti sulle possibili vie metaboliche implicate nell’associazione tra BMI e cancro mammario, tra cui spiccano il metabolismo degli ormoni steroidei e il catabolismo degli aminoacidi a catena ramificata. Ovviamente questi risultati necessitano di una validazione.
TORNA INDIETRO