INVITO CONFERENZA STAMPA ON LINE

TUMORI UROLOGICI: ECCO COME DEVONO ESSERE ORGANIZZATI
I TEAM MULTIDISCIPLINARI ITALIANI
La diretta on line sarà Martedì 9 febbraio alle 11.30

Si potranno rivolgere domande ai relatori

 

Caro collega,

nel nostro Paese sono in crescita i nuovi casi l’anno di tumori genitourinari. Queste malattie risultano spesso complesse e devono essere trattate sempre più da “squadre” di diversi specialisti. A differenza di altri Paesi in Italia però la multidisciplinarità però non è ancora una realtà consolidata in uro-oncologia. Per favorirla è nato nel 2015 il progetto TMD (Team Multidisciplinare Uro-Oncologico). E’ promosso da sette società scientifiche: AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica), AIRB (Associazione Italiana di Radiobiologia), AIRO (Associazione Italiana Radioterapia oncologica), AURO (Associazione Urologi Italiani), CIPOMO (Collegio Italiano Primari Oncologi Medici Ospedalieri), SIU (Società Italiana di Urologia) e SIUrO (Società Italiana di Urologia Oncologica). Dopo anni di lavoro si è giunti ad una serie di documenti tecnico-scientifici che stabiliscono come devono essere composti e come devono funzionare i team multidisciplinari. I documenti sono stati consegnati alle istituzioni sanitarie competenti nazionali e locali.

Per presentare i risultati del progetto TMD si terrà una conferenza stampa alla quale parteciperanno i vertici istituzionali delle sette società scientifiche coinvolte nonché i rappresentanti dei pazienti. L’evento on line è martedì 9 febbraio (alle 11.30) e sarà possibile rivolgere domande direttamente ai relatori.

La registrazione è obbligatoria e va effettuata prima dell’inizio dell’evento. Per registrarsi è sufficiente cliccare qui e seguire la procedura.

Di seguito trovate le istruzioni dettagliate su come iscriversi e partecipare alla Virtual Press Conference.

Nella speranza che gli impegni ti consentano di partecipare, cogliamo l’occasione per inviarti i nostri più cordiali saluti.

 

Ufficio stampa
Intermedia
intermedia@intermedianews.it
3487637832

 

 

Virtual Press Conference Intermedia: Istruzioni

La Virtual Press Conference sarà trasmessa dal vivo utilizzando la piattaforma Zoom Webinar. Con questa modalità, avrete la possibilità di seguire i relatori da qualsiasi dispositivo ed eventualmente porre delle domande. In questa guida vi spiegheremo come prepararsi e come partecipare.

Prepararsi alla Virtual Press Conference

Scaricare Zoom Cloud Meetings sul proprio dispositivo

Zoom Cloud Meetings è disponibile su tutti i sistemi operativi desktop e mobile. Potete installarlo quindi sul vostro PC, smartphone o tablet. Se preferite partecipare da cellulare o tablet fate riferimento all’App Store del vostro dispositivo mobile (Play Store o Apple Store). Se preferite utilizzarlo sul vostro PC, cliccate pure su questo link.

Non è necessario che il vostro dispositivo abbia una webcam per partecipare.

Registrarsi all’evento

Cliccate sul link o sul pulsante che avete ricevuto nell’invito ricevuto via mail da Intermedia e procedete alla registrazione all’evento compilando i campi. Una volta confermato, riceverete una mail di conferma con mittente Intermedia Comunicazione (controllate nella spam o nelle sezioni Aggiornamenti/Pubblicità). Qui troverete il link di accesso alla Conference. Se non riuscite a trovare questa mail, contattate il Supporto Tecnico Intermedia (vedi sotto).

Il giorno della Virtual Press Conference

Accedere all’evento

Nella mail di conferma della vostra registrazione e nelle mail di promemoria ricevute troverete il link di accesso all’evento online. Il giorno e all’ora stabiliti (si consiglia con qualche minuto di anticipo) cliccate sul link.

Il programma o la App di Zoom saranno automaticamente avviati. Se l’evento non sarà ancora iniziato vi verrà chiesto di rimanere in attesa. Sarete collegati appena l’evento andrà in onda.

Partecipare all’evento e interagire

Una volta in onda, potrete sentire e vedere i relatori, ma il microfono e la webcam del vostro dispositivo saranno spenti. Non vi sarà possibile attivare webcam e microfono autonomamente, non dovrete quindi preoccuparvi di suoni o immagini che possano provenire dal vostro dispositivo.

Ci sono due modi per sottoporre le proprie domande ai relatori:

  1. Utilizzando il pulsante Q&A (Questions & Answers) nella parte bassa della schermata. Qui potrete scrivere una domanda che sarà sottoposta ai relatori al momento opportuno.
  2. Utilizzare il pulsante “Raise hand” (“Alza la mano”), sempre nella parte bassa della schermata. In questo caso, al momento delle domande, vi verrà data la possibilità di parlare. Quando sarà il vostro turno, il programma o la app comunicherà che è stata inviata una richiesta di attivare il vostro microfono. Accettate la richiesta per poter parlare.

Si prega di non utilizzare la Chat per inviare domande ai relatori.

In ogni caso, la webcam del vostro dispositivo, anche se presente, non verrà mai attivata.

Supporto tecnico

Si suggerisce di procedere all’installazione di Zoom e alla registrazione all’evento con largo anticipo. Qualora si riscontrassero difficoltà, Intermedia è disponibile come supporto tecnico per agevolare le operazioni, anche durante l’evento. Per avvalersi del supporto potete contattare il nostro Responsabile Virtual Press Conference, Raffaele Deantoni: