Anno II – Numero 72 – 18 novembre 2021
Comitato scientifico editoriale: Saverio Cinieri, Francesco Perrone, Massimo Di Maio, Antonio Russo
Editore: Intermedia – Direttore Responsabile: Mauro Boldrini – Reg. Trib. di Brescia n.35/2001 del 2/7/2001

Nature Medicine

TERZA DOSE DI VACCINO BNT162B2 È SICURA E MIGLIORA L’IMMUNITÀ UMORALE CONTRO SARS-COV-2 NEI PAZIENTI CON TUMORI SOLIDI

La terza dose di vaccino potrebbe beneficiare immunologicamente i pazienti in trattamento chemioterapico

In un articolo pubblicato in Nature Medicine il 30 settembre 2021, i ricercatori della University of Arizona Cancer Center di Tucson in Arizona hanno riportato le risposte immunitarie sierologiche e cellulari dopo due dosi di vaccino BNT162b2 nei pazienti con tumori solidi attivi in trattamento con chemioterapica citotossica, rispetto alle persone sane, e i risultati di uno studio di fase 1 per una terza dose di vaccino somministrata nella coorte di pazienti oncologici. Complessivamente, i dati suggeriscono che la maggior parte dei pazienti in chemioterapia citotossica, dopo una terza dose, possono sviluppare livelli anticorpali migliori, che sono stati correlati alla protezione contro il COVID-19. Tuttavia, dato l’aumento relativamente modesto degli anticorpi e la resistenza delle cellule T, le aspettative sul beneficio dovrebbero essere limitate. Secondo il gruppo di studio, i test anticorpali quantitativi possono essere utilizzati per selezionare le persone idonee che potrebbero beneficiare maggiormente della dose ‘booster’.
Gli autori hanno ricordato che numerosi studi recenti mostravano risposte immunitarie ridotte verso l’infezione da SARS-CoV-2 e ai vaccini a mRNA …
continua a leggere


Dal Congresso dell’American College of Surgeons

LA PANDEMIA DI COVID-19 HA CAMBIATO L’ATTEGGIAMENTO DEI PAZIENTI VERSO LO SCREENING PER IL TUMORE DEL COLON-RETTO

Un sondaggio negli Stati Uniti indica ridotti tassi di colonscopia negli adulti, ma un maggior numero di pazienti ha preferito la modalità del test a domicilio

Un sondaggio in adulti eleggibili allo screening del tumore del colon-retto ha rivelato una preferenza per la ricerca del sangue occulto nelle feci (FOBT) da eseguire al proprio domicilio rispetto alla colonscopia durante la pandemia di COVID-19.
I partecipanti hanno mostrato una risposta più bassa alla colonscopia durante il periodo pandemico, rispetto ai livelli pre-pandemia, con motivazioni legate sia al timore di contrarre il COVID-19 che agli esborsi economici per ottenere il ‘copay’ … continua a leggere


The American SurgeonIstituto Superiore di SanitàIl ministro Speranza

IN DIMINUZIONE LE CANCELLAZIONI DELLE MAMMOGRAFIE DALL’INIZIO DELLA PANDEMIA 

I risultati dello studio della Loma Linda University potrebbero essere utili per i chirurghi oncologi senologi in preparazione dell’imminente ondata di pazienti con diagnosi in stadio avanzato

Secondo uno studio del Loma Linda University Health pubblicato da The American Surgeon, il numero di donne che hanno annullato gli appuntamenti per la mammografia è dapprima ... continua a leggere


University of California San Diego Health

RICOMPARSA DI INFEZIONE DI COVID-19 IN OPERATORI SANITARI VACCINATI NEGLI STATI UNITI

In una lettera all’editore di The New England Journal of Medicine, Jocelyn Keehner, MD, della University of California San Diego Health, e colleghi riportano una decisa ripresa a luglio 2021 delle infezioni di COVID-19 tra gli operatori sanitari completamente vaccinati presso il centro

La ripresa della pandemia di COVID-19 negli Stati Uniti sembra sia stata causata a una serie di fattori tra cui la comparsa della variante Delta di SARS–CoV-2, la fine dell’obbligo di indossare … continua a leggere


 




‘EFFICACIA VACCINO ANTI-COVID CALA DOPO 6 MESI’

“I ricoveri delle persone non vaccinate [contro il Covid-19, ndr] sono 7 volte più alti rispetto a chi è vaccinato da meno di sei mesi e 6 volte più alti rispetto a chi è vaccinato da oltre sei mesi”. Dopo 6 mesi, si osserva “una forte diminuzione dell’efficacia” del vaccino “nel prevenire le diagnosi in corrispondenza di tutte le fasce di età”. Lo sottolinea l’aggiornamento del report ‘Epidemia Covid-19′ dell’Istituto superiore di sanità (ISS).
Analizzando il numero … continua a leggere


Lotta al Covid-19

L’FDA PUNTA SU TEST RAPIDI E ACCURATI DA FARE ANCHE A CASA

Nella lotta al Covid-19 la Food and Drug Administration (FDA), l’agenzia regolatoria del farmaco degli Stati Uniti, punta anche sui test diagnostici. Ad annunciarlo è la stessa FDA facendo sapere che “sta intraprendendo azioni volte ad aumentare l’accesso a test anti-Covid accurati e affidabili che possano essere eseguiti anche a casa o in luoghi come centri di cure urgenti, senza la necessità che siano inviati a un laboratorio centrale”.
“Oltre agli sforzi sul fronte delle vaccinazioni – spiega Jeff Shuren, direttore continua a leggere


 


TERZA DOSE VACCINO: “PER 40-60 ANNI AL VIA DA 1 DICEMBRE”

Dal primo dicembre terza dose di vaccino anti-Covid in Italia per i cittadini tra i 40 e i 60 anni di età. Lo annuncia il ministro della Salute, Roberto Speranza, nel corso del Question time alla Camera. “Consideriamo la terza dose assolutamente strategica. A stamattina, la dose ‘booster’ è stata offerta a 2.409.596 persone, oggi supereremo i 2,5 milioni. Abbiamo iniziato da immunodepressi, personale sanitario  … continua a leggere


Stati Uniti

NUOVE REGOLE DI INGRESSO PER VACCINATI ASTRAZENECA

Gli Stati Uniti hanno riaperto dall’8 novembre le frontiere agli stranieri vaccinati, anche con AstraZeneca: sì all’ingresso di chi ha ricevuto il vaccino anti-Covid e arriva da 33 Paesi, compresa l’Italia. È scontato che gli USA accolgano chi ha completato il ciclo con vaccini approvati anche negli States dalla FDA: Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson. Cosa succede con i vaccini approvati in altri continenti ma non negli USA?.
Secondo le nuove regole …
continua a leggere

 




Per iscriversi alla newsletter e contattare la redazione clicca qui
Per consultare tutti i numeri della newsletter vai su www.aiom.it  oppure clicca qui

Per sospendere la ricezione di questa newsletter clicca su Cancellati
Privacy
Questa pubblicazione è resa possibile grazie alla sponsorizzazione non condizionante di:

Astellas Pharma SpA,
Roche SpA, Takeda Italia S.p.A.
Daiichi Sankyo Italia SpA,
Amgen Srl, AstraZeneca S.p.A.
Eli Lilly Italia SpAEisai Srl, Genomic Health Italia Srl,
Incyte Biosciences Italy Srl, Bayer SpA