mercoledì, 29 maggio 2024
Medinews
1 Luglio 2009

TRIESTE: NUOVO PRIMARIO ALLA GUIDA DELL’ONCOLOGIA

Trieste, 1 luglio 2009 – Carmine Pinto, 50 anni, già al S. Orsola di Bologna, succede al dr. Tuveri. Esperto di tumori gastroenterici e mestelioma, è membro del direttivo nazionale AIOM

L’oncologia di Trieste ha un nuovo Direttore: è il dr. Carmine Pinto, 50 anni, nato a Napoli ma dal 1982 ad oggi medico al S. Orsola Malpighi di Bologna. Il dr. Pinto, membro del direttivo nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), è un esperto di tumori gastroenteici, mesotelioma maligno e target therapy. La sua attività professionale è connotata dalla convinzione che si debba sempre mantenere un costante rapporto fra studi clinici e ricerca di base.E questa sarà la mission che lo guiderà anche in questa nuova, stimolante avventura. “Mi auguro di creare una struttura funzionale ai bisogni e alle peculiarità di questa città – ha dichiarato il primario -. Soprattutto, sono certo di inserirmi in un contesto di alta qualità e professionalità, in cui voglio al più presto strutturare collaborazioni allargate. Sono infatti convinto che solo dall’interazione con altre discipline e con i laboratori possa scaturire la migliore assistenza per il paziente. Non ci può infatti essere buona oncologia senza ricerca”. Il dr. Pinto succede al dr. Guido Tuveri, che aveva guidato fino a questo momento l’oncologia cittadina.
TORNA INDIETRO