domenica, 28 febbraio 2021
Medinews
14 Febbraio 2005

STUDIO: UN GENE CONTRO LA SORDITA’

Roma – Iperattivando un gene si potrà combattere la sordità. Lo studio statunitense-giapponese, pubblicato sulla rivista Nature Medicine, evidenzia come dei porcellini d’india abbiano recuperato l’udito sollecitando un gene chiamto”Atoh 1”
”La terapia genica – spiega Yehoash Raphael dell’University of Michigan (Ann Arbor) – potrebbe, dunque, essere utilizzata per restituire l’udito a chi ha subito danni all’orecchio interno dovuti a invecchiamento, infezioni, farmaci, o, altre cause. Inoltre – aggiunge il ricercatore – l’impiego di geni che, come l’Atoh1, stimolano la maturazione delle cellule sensitive potrebbe essere efficace anche per combattere la perdita di altre forme di percezione, come la vista o l’olfatto”.
La ricerca in collaborazione con la Kansai Medical University (Osaka) ha evidenziato come all’interno delle orecchie dei topi trattati con adenovirus in cui era stato inserito il gene Atoh1 si sono sviluppate nuove cellule ciliate, che foderando l’orecchio consentono di percepire perfettamente le vibrazioni sonore.
”Un successo che – concludono gli autori – dimostra, per la prima volta, come la terapia genica possa riuscire, anche negli adulti, a ‘ricostruire’ un orecchio interno funzionale”.
Giuliano D’Ambrosio
TORNA INDIETRO