mercoledì, 8 febbraio 2023
Medinews
2 Agosto 2010

SESSO SICURO: DAI GINECOLOGI IL PASSAPORTO DELL’AMORE. FA TAPPA A CATANIA LA CAMPAGNA PER UN’ESTATE SENZA RISCHI

Catania, 24 luglio 2010 – Grande attesa fra i ragazzi per giocare nella libreria Giunti in via Etnea 16/18: ai migliori la guida Travelsex. Va alla Sicilia il record italiano di baby-mamme: nel 2008 sono stati 14 i casi fra le 15enni

Pronti per una vacanza senza rischi? Verificate di avere in tasca il Passaporto dell’Amore e la guida Travelsex, messi a punto dai ginecologi per accompagnare i ragazzi nell’estate 2010. Sono già migliaia quelli che hanno giocato con la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia (SIGO) e si sono aggiudicati i due strumenti informativi sulla sessualità consapevole. E dopo il successo di Roma, Milano, Verona, Bologna, Firenze e Bari l’iniziativa farà finalmente tappa la prossima settimana in Sicilia, per sensibilizzare alla prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili e gravidanze indesiderate, le spiacevoli conseguenze di rapporti senza protezione. In questa regione la pillola contraccettiva è utilizzata solo dal 11,3% delle donne, contro il 31, 1% dell’altra isola, la Sardegna. Le sicule diventano mamme in età più giovane rispetto al resto d’Italia: qui l’età media al parto è di 30,3 anni contro una media nazionale di 31,1 anni. E alla regione spetta anche il record per numero di baby-mamme: nel 2008 quelle di 15 anni o meno sono state ben 14 (sulle 40 totali nel nostro Paese), 1971 invece le under 19.
Da lunedì 26 a sabato 31 luglio (dalle 11.30 alle 20.30) il gioco educazionale itinerante farà sosta a Catania, presso la libreria Giunti al Punto di via Enea 16/18. I ragazzi potranno mettersi alla prova e ricevere il materiale educazionale. Ma il progetto è anche on line, nel sito www.sceglitu.it. La campagna nazionale, che gode del patrocinio del Ministero della Gioventù, tocca ora la Sicilia dopo l’inaugurazione del 16 giugno a Roma e si concluderà il 21 agosto coinvolgendo nel complesso 10 città italiane.

“L’obiettivo è sensibilizzare i giovani sull’importanza della prevenzione e dell’informazione – spiega la SIGO -. I mesi estivi sono quelli di massima allerta: lo riscontriamo a settembre nei nostri ambulatori. Del resto il 37% giunge alla prima volta completamente impreparato, senza protezioni e le infezioni sono in continuo aumento: i condilomi, che rappresentano da soli il 26.2% delle MST, colpiscono soprattutto gli under 25”. La SIGO ha dedicato al tema della sessualità consapevole il progetto Scegli Tu e ogni anno organizza una campagna specifica in corrispondenza dell’estate, periodo di massima allerta. Il partner dell’edizione 2010 è Giunti, che ospiterà nei propri punti vendita le 10 tappe e che ha editato la guida “Travelsex”, disponibile in tutte le librerie italiane.
TORNA INDIETRO