sabato, 28 novembre 2020
Medinews
13 Aprile 2012

SESSO, 240MILA MASCHI SICILIANI IN CRISI, SEDENTARIETÀ SOTTO ACCUSA. UNO SU TRE SI AFFIDA AI FARMACI PER MIGLIORARE LE PRESTAZIONI

Cannizzaro (Ct), 5 novembre 2011 – La regione conquista il record italiano di inattività fisica, importante causa di disfunzione erettile. Il dott. Bruno Giammusso: “Per fortuna oggi esistono soluzioni innovative”. Piace la mentina dell’amore: discreta, si assume senz’acqua

La pigrizia mette ko la virilità dei siciliani, i più inattivi di tutto il Paese: solo il 13,8% pratica sport in modo continuativo (la media italiana è del 21,6%), mentre il 61,8% non si muove affatto (il dato nazionale è del 40,2%). Il poco movimento e l’eccesso di peso sono direttamente correlati alla comparsa di disturbi sessuali come la disfunzione erettile, che riguarda circa 240.000 uomini in regione. Uno su tre si è affidato almeno una volta ad aiuti farmacologici per risolvere questo problema, vissuto in segreto: solo il 4% delle partner ne è a conoscenza. Tra i rimedi più utilizzati c’è la “mentina dell’amore”, il vardenafil orodispersibile, l’unica che si scioglie in bocca senz’acqua e che associa grande praticità alla massima discrezione. I dati emergono da un’indagine nazionale, da cui prende spunto il progetto “Il Benessere sessuale. Libertà di amare sempre”, che si chiude oggi a Catania dopo aver toccato tutto il Paese. Tra i protagonisti il dott. Bruno Giammusso, responsabile dell’Unità Divisionale di andrologia presso l’Ospedale Vittorio Emanuele del capoluogo di provincia siciliano. “Nell’ultimo decennio stiamo assistendo a una graduale presa di coscienza da parte degli uomini sull’importanza della loro salute sessuale – afferma -. Si abbassa anche l’età media di chi ha problemi: il 15% ha meno di 40 anni. L’aspetto fondamentale è capire che le problematiche alla base di questi fastidi sono profondamente cambiate. Per questo cerchiamo innanzitutto di rassicurare i nostri pazienti, consigliando loro i rimedi farmacologici più validi, ma al tempo stesso pratici e adatti alle loro necessità. L’uomo di oggi è alla ricerca di un supporto discreto ma efficace, come il nuovo vardenafil, il primo ed unico farmaco di questa classe che si scioglie in bocca e rappresenta la più innovativa terapia oggi disponibile per la disfunzione erettile”. La tappa siciliana si svolge questa mattina alle 9.30 all’Hotel Sheraton di Cannizzaro (Catania) e vede l’intervento della prof.ssa Chiara Simonelli, psicosessuologa dell’Università “Sapienza” di Roma, del dott. Cristiano Crisafulli, medico di medicina generale di Catania, del dott. Tommaso Papillo, farmacista di Gravina di Catania e sarà moderata dal dott. Carlo Gargiulo, opinionista scientifico. L’ incontro di approfondimento è rivolto a medici di medicina generale e farmacisti.

“La salute sessuale è una componente determinante del benessere complessivo individuale e di coppia – spiega la prof.ssa Simonelli –, ma i maschi italiani spesso la trascurano e rifiutano di affrontare alcuni disturbi per non mettere in discussione la propria autostima e l’immagine di sé”. “Si tratta di un problema trasversale a tutte le generazioni – continua il dott. Crisafulli -: nei giovani il confronto con i coetanei diventa serrato ed esplicitamente competitivo e spesso non si sentono all’altezza. L’uomo maturo oggi fatica a rispondere alle aspettative di una partner che lo vuole sempre più ‘perfetto’, impegnato in casa e macho a letto. Nella terza età poi il calo di desiderio e le problematiche cardiovascolari minacciano la funzionalità erettile e le prestazioni, fattori che generano preoccupazione e ansia e influiscono negativamente sulla salute sessuale della coppia”.
Di fronte a queste defaillance spesso l’uomo va in crisi, con importanti riflessi sul suo benessere psicologico e sull’autostima. “Gli alleati del maschio sono l’urologo, l’andrologo, i medici di famiglia e noi farmacisti – aggiunge il dott. Papillo -, figure professionali che rappresentano un importante punto di riferimento per aiutare il maschio ad affrontare e risolvere i suoi problemi sessuali. I disturbi non vanno banalizzati ma affrontati con l’aiuto di uno specialista. In particolare è importante sapere che esistono rimedi efficaci e al tempo stesso discreti come il nuovo vardenafil, che consente grande libertà e flessibilità. Come ha dimostrato anche un recente sondaggio, il 41% degli uomini siciliani ha indicato che per sentirsi più libero necessita di un farmaco che sia in primo luogo pratico e discreto, fermo restando ovviamente l’efficacia del rimedio”.
Disponibile nelle farmacie italiane da aprile, la ‘mentina dell’amore’ ha conquistato il maschio italiano e ha conosciuto un vero e proprio boom nelle vendite in questi primi mesi, che ha posizionato l’Italia al primo posto in Europa di questa particolare classifica, seguita da Spagna e Germania.

Fabrizio Fiorelli
TORNA INDIETRO