Medinews
4 Aprile 2005

CANCRO PANCREAS, FRUTTA E VERDURA DIMEZZANO RISCHI PER UOMINI

Roma Mangiare frutta e verdura per difendersi dai tumori.
Un’alimentazione ricca di alimenti vegetali come mele, arance, broccoli e ravanelli possono ridurre i rischi di cancro al pancreas.
E’ quanto rileva uno studio pubblicato sull’International Journal of Cancer condotto dall’università di Montreal (Canada) su 585 malati di cancro al pancreas e 4.779 adulti sani. Una dieta più vegetariana può prevenire per gli uomini il 50% dei casi di tumore al pancreas, uno dei tumori più temibili con un tasso di sopravvivenza, a 5 anni dalla diagnosi, inferiore al 5%.
Secondo lo studio condotto dallo stesso gruppo di ricercatori guidati da Parviz Ghadirian, sono gli antiossidante come licopene, carotenoidi e vitamina C, che sarebbero in grado di difendere da questo tipo di carcinoma.
“Gli antiossidanti – spiegano i ricercatori – possono infatti contribuire a ridurre i rischi di sviluppare il cancro pancreatico grazie alla loro capacità di disperdere i radicali liberi, le molecole che, con il trascorrere del tempo, possono danneggiare le cellule e favorire l’insorgere di tumori.”
Negli uomini rispetto alle donne si è notato un forte abbassamento delle probabilità di tumore pancreatico grazie ad un apporto maggiore di frutta e verdura associata a un’attività fisica costante e al controllo del peso ma prevenzione, per essere efficace, deve cominciare presto, nella pubertà e deve proseguire per tutta la vita.
Giuliano D’Ambrosio
TORNA INDIETRO