sabato, 5 dicembre 2020
Medinews
22 Dicembre 2011

STEFANO CASCINU È IL PRESIDENTE NAZIONALE AIOM

Milano, 22 dicembre 2011 – A seguito del gravissimo lutto che ha colpito l’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM), per la perdita del presidente prof. Marco Venturini, a norma di statuto si è insediato oggi come presidente nazionale il prof. Stefano Cascinu, già presidente eletto. “Entro in carica con grande dolore, Marco era un vero amico prima che un eccellente collega e una delle più valide risorse della nostra Associazione – afferma Cascinu -. Proseguirò alla guida della Società all’insegna del suo esempio e della sua dedizione, che aveva posto come uno degli assi strategici per AIOM la prevenzione e la collaborazione con le Istituzioni, come ha recentemente ricordato anche il Ministro Balduzzi. Spero di essere all’altezza di un compito che non mi attendevo ma che sono pronto ad assumere con il massimo impegno”. Stefano Cascinu, 52 anni, sposato con un figlio di 11 anni, dirige dal novembre 2002 la Clinica di Oncologia Medica dell’Università Politecnica delle Marche-Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Ancona. Dal settembre 2006 è professore ordinario di Oncologia Medica presso l’Università degli Studi di Ancona. Il prof. Carmine Pinto, dell’Ospedale Sant’Orsola di Bologna è il segretario nazionale AIOM e la prof.ssa Stefania Gori, dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia il tesoriere nazionale e il prof. Carmelo Iacono Direttore dell’Oncologia di Ragusa è presidente della Fondazione AIOM.
TORNA INDIETRO