domenica, 26 settembre 2021
Medinews
9 Aprile 2008

SALUTE, UN ITALIANO SU CINQUE RICORRE AL ‘FAI DA TE’ GLI ESPERTI: È LA CORRETTA INFORMAZIONE IL VERO SALVAVITA

sez,561

In libreria le prime sei monografie a firma dei massimi esperti italiani su pressione, colesterolo, mal di testa, trombosi, allergie, malattie delle vene. Format innovativo

Scarica la cartella stampa



Milano, 9 aprile 2008 – Uso di farmaci non indicati o pericolosi, rischio di abuso o abbandono della terapia sono solo alcuni dei problemi che può provocare la cattiva conoscenza delle più comuni patologie croniche che colpiscono gli italiani. “Evitare le conseguenze del ‘fai da te’, fenomeno ancora purtroppo molto diffuso nel nostro Paese (si calcola che coinvolga circa un italiano su cinque), è il principio ispiratore della collana ‘Il senso della salute’ edito dalla bolognese Lombar Key – afferma il professor Augusto Zaninelli, curatore del progetto e coautore di ‘100 risposte sulla pressione’ – per questo abbiamo pensato a un format impostato sullo stile delle domande e risposte, molto efficace, intuitivo, dinamico e comprensibile, nel quale il lettore potrà facilmente orientarsi.” Perché la corretta conoscenza di alcune delle più diffuse malattie croniche è il solo modo per affrontarle in modo efficace preservando la salute il più a lungo possibile. “Questa collana nasce per migliorare la consapevolezza da parte del cittadino – una maggiore informazione rende più efficiente la sanità – spiega il professor Gian Franco Gensini, internista di fama internazionale e direttore scientifico della collana – utilizzando tre argomenti chiave: far crescere la richiesta sulle modalità per evitare di compromettere la propria salute, operare al meglio per garantirsi i vantaggi derivanti dalla prevenzione e/o dalla terapia e stimolare, da parte del cittadino consapevole, la richiesta di benessere.” Le prime sei monografie ‘100 risposte su’ pressione, colesterolo, mal di testa, trombosi, allergie e malattie delle vene, di pratico formato e scritte per il largo pubblico – secondo la tendenza, della medicina più avanzata, a un dialogo aperto –, sono già in vendita nelle librerie di tutta Italia al prezzo di 12 euro.

Promuovere il dialogo con il medico, secondo il principio che il tempo dedicato al colloquio/ascolto è tempo di cura, e la condivisione degli obiettivi, come parti integranti della prevenzione e della cura, sono concetti fondamentali per una cultura della salute alla portata di tutti. “Questi sono anche i principi ispiratori della collana inserita nel piano editoriale della nostra casa editrice – spiega la dottoressa Edda Molinari, imprenditrice bolognese fondatrice di Lombar Key -, estendendo anche all’ambito della salute l’importanza fondamentale della relazione. In questo caso si tratta della relazione medico/paziente, che va sempre più incoraggiata per la diffusione di una cultura della salute che diventi parte integrante della comune mentalità.” La collana ‘il senso della salute’ comprende una serie di monografie dedicate ai temi più scottanti per la salute pubblica. Dopo l’uscita delle prime sei pubblicazioni, già disponibili nelle migliori librerie, distribuite da Dehoniana Libri, che riguardano i temi della pressione, del colesterolo, del mal di testa, della trombosi, delle allergie e delle malattie delle vene, faranno seguito i volumi su diabete, sonno, anziano, e salute della pelle, obesità infantile, giovani e sesso, giovani e depressione, prostata, epilessia. Le pubblicazioni usano “un linguaggio semplice per esprimere concetti complessi per fare in modo che tutti possano disporre delle informazioni fondamentali per evitare le malattie di cui si tratta e ne facciano tesoro” ribadisce la dottoressa Lidia Rota Vender, presidente di Alt, Associazione per la lotta alla trombosi e autrice di una delle monografie. D’altro canto, lo stesso internet, presenta non pochi problemi. Se è vero che “salute”, “medicina” e “malattia”, sono il secondo gruppo di parole digitate nei motori di ricerca, la mole di informazioni che ormai arriva sul computer è tale che “se non si è utenti abbastanza esperti – spiega il professor Augusto Zaninelli – si rischia di perdere tempo, di accedere ad informazioni non di qualità o non garantite e di trovare quello che si cerca veramente solo in rari casi.” E, spiega il professor Gensini, “l’impegno di questa collana è quindi proprio, nei vari settori, di offrire ai cittadini le informazioni opportune per mantenere o acquisire abitudini di vita appropriate e fare in modo che il loro rapporto con il Servizio Sanitario sia il migliore possibile, allo scopo di trattare, o meglio ancora prevenire nel modo migliore i possibili problemi di salute.” Perché “ognuno di noi ha il diritto, e dunque anche il dovere morale, di potenziare al massimo grado tutti i suoi doni: la salute fisica e psichica ha il senso di favorire la pienezza di vita cui ogni uomo è chiamato” conclude il professor Bernardo De Angelis, filosofo e teologo, membro del comitato editoriale della casa editrice Lombar Key.
TORNA INDIETRO