martedì, 25 giugno 2024
Medinews
27 Settembre 2007

LAZIO: MEDICI DI FAMIGLIA SIMG PER LA PRIMA VOLTA A CONGRESSO

La Società scientifica si riunisce per discutere di ricerca, pratica e gestione

Roma, 27 settembre 2007 – Per la prima volta i medici di famiglia del Lazio si riuniscono in un congresso della Società Italiana di Medicina Generale (SIMG): “Dalla storia del paziente alla pratica clinica” è il titolo del congresso che si terrà sabato 29 settembre al Jolly Hotel Midas e vedrà riuniti medici provenienti da tutte le città e province del Lazio. Nuova anche la formula dell’assise: “Lo strumento che verrà impiegato – spiega Giulio Nati, presidente SIMG del Lazio – sarà la narrazione di un caso tratto dalla pratica clinica reale, nel quale le singole relazioni costituiscono momenti di approfondimento e di identificazione di un percorso condiviso”. Un altro tema centrale sarà lo stretto legame tra la ricerca e la pratica clinica reale. Non mancherà uno sguardo alle novità scientifiche più rilevanti di quest’ultimo periodo e riflessioni ed approfondimenti sulla realtà in cui il medico di medicina generale vive ed opera, dunque sugli aspetti organizzativi e manageriali. “Vi sarà una tavola rotonda sugli aspetti della politica sanitaria che caratterizzano la nostra professione – spiega Nati – e a questa discussione sono invitati esponenti nazionali e regionali della nostra Società e del mondo scientifico regionale”.
TORNA INDIETRO