domenica, 28 febbraio 2021
Medinews
22 Luglio 2003

IN VACANZA SICURI, UN OPUSCOLO SULLA SESSUALITA’ E UN GIORNALE CON CONSIGLI UTILI PER I PAZIENTI CON HIV

Milano, 22 luglio 2003 – Un opuscolo tascabile sulla sessualità dedicato in particolare ai pazienti con Hiv e un numero speciale della rivista Cematnews, con i consigli dell’infettivologo su come affrontare l’estate e le vacanze, l’elenco dei principali Paesi stranieri che richiedono all’ingresso il test Hiv, gli indirizzi delle principali ambasciate italiane all’estero. Sono le due nuove iniziative del progetto CEMAT (Centri per migliorare l’adesione alla terapia) promosso dall’Anlaids della Lombardia, giunto al quarto anno di attività.
L’opuscolo, che ha per titolo Sessualità e Hiv, è firmato dai dott. Salvatore Sollima e Tommaso Maga, rispettivamente infettivologo dell’ospedale Sacco di Milano e urologo del San Raffaele, sempre di Milano. In 24 pagine ben illustrate vengono affrontati in modo semplice e discorsivo tematiche quali: i rapporti sessuali in caso di presenza del virus, con raccomandazioni e consigli su come evitare di trasmettere l’infezione e, per i partner, su come proteggersi; la profilassi immediata in caso di esposizione del partner sieronegativo al rischio di contagio; i disturbi della sfera sessuale nei pazienti con Hiv e le possibili cure; infine, la gravidanza, argomento molto sentito dalle persone sieropositive che, proprio grazie ai farmaci e a una ritrovata speranza di vita, iniziano progettare di costruirsi una famiglia.
Lo speciale della rivista – anche in questo caso 12 pagine molto agili e di facile lettura – è suddiviso in 5 capitoli. Nel primo, intitolato in viaggio, si ricorda a chi va in vacanze cosa deve fare e cosa non deve mai scordare prima di partire per il mare o la montagna, cosa chiedere al proprio medico e cosa mettere in valigia. Il secondo e il terzo capitolo approfondiscono due aspetti fondamentali: le vaccinazioni (quali fare in base alle mete prescelte, perché, quanto tempo prima, come ridurre il rischio di malattie infettive) e i farmaci (adesione alla terapia, cosa fare se si rimane senza antiretrovirali, il piccolo pronto soccorso). Sempre per quanto riguarda i farmaci vengono inoltre pubblicate alcune tabelle che ricordano dosaggio, modi di assunzione e di conservazione e possibili reazioni di tutte le molecole disponibili oggi per la terapia. Il quarto capitolo si occupa invece della tavola: cosa si può mangiare e a cosa è preferibile rinunciare: anche in questo caso vengono consigliati i cibi più indicati in caso, per esempio, di nausea o diarrea. Infine, su Cematnews speciale estate è possibile trovare l’elenco dei Paesi che richiedono ai turisti il test Hiv, gli indirizzi delle ambasciate italiane all’estero e dei consolati stranieri a Roma.
Entrambe le pubblicazioni – pubblicate in 10.000 copie, edite e curate dalla redazione di Intermedia – sono disponibili presso i 24 Centri Cemat della Penisola e presso l’Anlaids Lombardia (via Koristka, 2, tel. 02.33608604).
TORNA INDIETRO