Medinews

OPUSCOLI

Icona

Il Progetto I.CO.N.A. (Italian Cohort Naive Antiretrovirals) nasce nel 1997 ed ha una durata prevista di 10 anni. È uno studio osservazionale condotto su un’ampia coorte di persone HIV-positive, che ha in sé diversi elementi di originalità. Gli studi osservazionali si differenziano dagli studi clinici sperimentali e controllati nella metodologia, negli obiettivi ed abitualmente nella durata e nella numerosità dei soggetti arruolati. Negli studi clinici controllati è valutato il raggiungimento di un numero limitato di end-points primari o secondari su casistiche rigidamente selezionate ed attribuite secondo un criterio di randomizzazione a diversi trattamenti. La numerosità dei soggetti arruolati e la durata dello studio è pre-calcolata al fine di garantire significato statistico ad eventuali differenze emerse tra i gruppi che compongono lo studio. Le condizioni sperimentali sono pertanto in buona misura precostituite la fine di conferire massima efficacia allo studio. La numerosità della casistica ed il tempo di osservazione sono fortemente limitati. Gli studi osservazionali si pongono l’obiettivo di fotografare periodicamente le dimensioni di vari parametri su una coorte di soggetti selezionati in funzione di ampi criteri di inclusione. Questi studi si fondano su premesse metodologiche assai meno rigorose rispetto agli studi sperimentali ma nel contempo permettono di ottenere informazioni più aderenti a quanto di fatto avviene “sul terreno”.
La validità statistica dei dati osservazionali, inficiata dal ridotto rigore metodologico e dal numero di variabili praticamente infinite, è recuperata dall’elevata numerosità dei soggetti arruolati. Gli studi osservazionali non possono sostituire gli studi sperimentali ma li completano, verificandone i risultati sul campo su ampie casistiche e per lunghi tempi di osservazione. La varietà di dati raccolti permette inoltre numerose possibilità di aggregazione e la messa in evidenza di varie correlazioni. La coorte I.CO.N.A. è costituita da circa 5000 persone HIV-positive, arruolate tra il 1° aprile 1997 e il 31 marzo 1999 e successivamente dal 1° gennaio 2000 al 31 marzo 2001 da parte di 67 Centri operanti sull’intero territorio Nazionale e coordinati da 6 Centri Universitari. I soggetti arruolati rispondevano ad un unico criterio di inclusione rappresentato dal non avere mai assunto farmaci antiretrovirali. I.CO.N.A. nasce pertanto come coorte nazionale di soggetti “naives” per la terapia antiretrovirale. La successiva gestione delle persone arruolate è interamente affidata ai Medici del Centro di riferimento cui spetta l’unico impegno di fornire i dati richiesti dal protocollo I.CO.N.A.
I.CO.N.A. si affianca oggi ad altre prestigiose coorti europee ed americane, con le quali collabora in progetti di ricerca internazionali.

Scarica le tabelle

Manuale per conoscere e combattere i tumori

Questo manuale è stato pensato per fornire ad un pubblico di non esperti notizie sul cancro. In queste pagine si trovano indicazioni generali su diversi aspetti della malattia: dalla prevenzione alla diagnosi, alla cura. Sono stati inoltre inseriti: una sezione con le domande più frequenti dei pazienti, un glossario dei termini ricorrenti in oncologia, alcune note sugli oncologi medici e sui trial clinici, un elenco di siti internet con informazioni utili sia per gli operatori sanitari che per i malati e le loro famiglie.

Intermedia Editore

A cura di:
Mauro Boldrini
Sabrina Smerrieri
Gino Tomasini
Martina Boscaro
Viviana Colombassi
Sergio Ceccone
Carlo Buffoli

Scarica