giovedì, 2 febbraio 2023
Medinews
15 Settembre 2010

33 – BIOTERAPIA, LA “VIA ITALIANA” CONTRO IL MELANOMA. COMBATTERE IL TUMORE POTENZIANDO LE DIFESE DELL’ORGANISMO MILANO, 14 SETTEMBRE

Ogni anno in Italia si registrano 7000 nuovi casi di melanoma, un tumore della pelle particolarmente aggressivo e in costante crescita, anche tra i giovani. Negli ultimi 30 anni per le persone colpite da questa malattia vi sono state scarse opzioni terapeutiche. Ma oggi si stanno affacciando nuovi trattamenti in grado di cambiare la storia naturale di questa forma di cancro, purtroppo ancora caratterizzato da una prognosi infausta se diagnosticato in fase avanzata. Il NIBIT (Network Italiano per la Bioterapia dei Tumori), che riunisce in rete i più importanti centri che si occupano di bioterapia dei tumori, promuove uno studio per verificare le potenzialità di una nuova molecola, ipilimumab, associandola alla chemioterapia tradizionale. È la prima volta al mondo che viene realizzata una sperimentazione di questo tipo. La ricerca, a cui partecipano 8 centri italiani, è coordinata dall’Università di Siena e Milano è la città che ha il maggior numero di strutture coinvolte: la Fondazione San Raffaele, l’Istituto Nazionale dei Tumori e l’IEO.

Scarica la cartella stampa:

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

TORNA INDIETRO