mercoledì, 5 ottobre 2022
Medinews
10 Febbraio 2005

02 – IPOACUSIA E TECNOLOGIA DIGITALEMILANO, 10 FEBRAIO

NUOVE TECNOLOGIE E SUONO DIGITALE
L’APPARECCHIO ACUSTICO DIVENTA INVISIBILE


In questi anni la ricerca scientifica e la tecnologia digitale hanno compiuto passi da gigante anche nella cura dell’ipoacusia e della sordità. Così oggi, grazie ad una nuova, unica, rivoluzionaria tecnologia, è possibile far ‘scomparire’ l’apparecchio acustico e i suoi fastidiosi effetti. Molti, troppi pazienti, infatti, temendo di dover portare un apparecchio poco funzionale, fastidioso e antiestetico, non affrontano il problema e di decidono a parlarne col medico solo quando è troppo tardi.
Invece, grazie alla possibilità di mantenere “l’orecchio aperto”, con strumenti di dimensioni estremamente contenute e praticamente invisibili, l’ipoacusia potrebbe essere affrontata con maggiore serenità.

Questa nuova tecnica è stata presentata al Circolo della Stampa di Milano dal presidente europeo della società di otorinolaringoiatria (EUFOS), Desiderio Passali, dall’ing. Marco Giannetti, uno degli ideatori e dal dr. Giorgio Carlo Monti, segretario nazionale della Simg, la Società Italiana di Medicina Generale.

—————————————————————————-

Scarica la cartella stampa:

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

Scarica

TORNA INDIETRO