Aiom
Anno I | Numero 1 | Maggio 2016
Comitato scientifico editoriale: Sergio Bracarda, Giacomo Cartenì, Giuseppe Procopio
Editore: Intermedia – Direttore Responsabile: Mauro Boldrini
 

Cari colleghi,

il crescere di interesse e di risultati nel campo dell¹immunoterapia su svariate patologie oncologiche, ed in particolare nel carcinoma renale, fanno sì che ci sia sempre più necessità di tenersi aggiornati ed informati. Impresa sicuramente non semplice se si pensa che i lavori preclinici e clinici in questo settore, pubblicati da gennaio ad oggi sulle riviste indicizzate, sono stati circa 40.

Con questo nuovo strumento AIOM si prefigge unicamente di segnalare alcuni dei principali paper pubblicati nel settore immunologico e con particolare riferimento al distretto renale, senza voler enfatizzare alcuni argomenti più che altri, ma con il solo obiettivo di facilitare una selezione da parte dei soci in un momento di cosi elevato interesse scientifico sull'argomento.

 
Notizie dalla ricerca

Nivolumab versus Everolimus in Advanced Renal-Cell Carcinoma
Nivolumab, a programmed death 1 (PD-1) checkpoint inhibitor, was associated with encouraging overall survival in uncontrolled studies involving previously treated patients with advanced renal-cell carcinoma. This randomized, open-label, phase 3 study compared nivolumab with everolimus in patients with renal-cell carcinoma who had received previous treatment. A total of 821 patients with advanced clear-cell renal-cell carcinoma for which they had received previous treatment with one or two regimens of antiangiogenic …
Continua a leggere
Studio randomizzato di fase 3, disegnato per dimostrare la superiorità di nivolumab versus everolimus in soggetti affetti da carcinoma del rene con malattia estesa e precedentemente trattata con almeno un inibitore dell’angiogenesi. Complessivamente 821 pazienti con istologia a cellule chiare sono stati arruolati in differenti paesi del mondo. Lo studio ha messo in luce la superiorità di nivolumab in confronto con everolimus in sopravvivenza globale, che era l’obiettivo primario dello studio. Il vantaggio è stato dimostrato in tutte le categorie prognostiche di rischio nonché in base al tipo ed al numero di trattamenti antiangiogenici eseguiti. Nivolumab si è rivelato superiore anche in termini di risposte obiettive e qualità di vita ma non in sopravvivenza libera da progressione. Nessun fattore predittivo di risposta a nivolumab è stato identificato, mentre è stato registrato un buon profilo di tollerabilità con nivolumab. Questo studio ha portato all’approvazione di nivolumab nel carcinoma del rene metastatico trattato con terapia antiangiogenica. Dopo approvazione di FDA ed EMA è attesa l’approvazione da parte di AIFA nello stesso setting di malattia.
 
Evolving treatment landscape in metastatic renal cell carcinoma: where are we now?
Two randomized phase 3 studies have been recently published, focusing on patients with advanced renal cell carcinoma who had received one or two previous antiangiogenic targeted therapies and have everolimus as comparator arm. The CheckMate 025 study was designed to demonstrate a superiority in overall survival (OS) of nivolumab versus everolimus as primary end point, while progression free survival (PFS), response rate (RR) and quality of life were secondary end points. Overall, 821 patients …
Continua a leggere
In questo editoriale gli autori analizzano i cambiamenti nello scenario terapeutico del carcinoma renale metastatico a seguito della pubblicazione di due studi randomizzati, Checkmate 025 e METEOR. Questi studi hanno portato all’approvazione di due nuovi agenti, il nivolumab e il cabozantinib, nel carcinoma del rene trattato in precedenza con terapia antiangiogenica. In quest’editoriale vengono analizzate alcune potenziali chiavi di lettura a supporto del clinico nell’attuazione di una strategia terapeutica.
 
The Association Between PD-L1 Expression and the Clinical Outcomes to Vascular Endothelial Growth Factor-Targeted Therapy in Patients With Metastatic Clear Cell Renal Cell Carcinoma
Vascular endothelial growth factor pathway (VEGF)-tyrosine kinase inhibitors (TKIs) are used as the first-line treatment for patients with metastatic clear cell renal cell carcinoma (mCCRCC). Recently, programmed death-1 (PD-1) and programmed death ligand-1 (PD-L1) blockade emerged as promising therapy for renal cell carcinoma. However, the expression pattern and prognostic implication of programmed death-ligands (PD-Ls) in mCCRCC patients receiving VEGF-TKI remain unclear. PD-L1 and PD-L2 expression in tumor …
Continua a leggere
 
PD-1 and PD-L1 Expression in Renal Cell Carcinoma with Sarcomatoid Differentiation
Monoclonal antibodies that target the programmed death-1 (PD-1)-programmed death ligand-1 (PD-L1) axis have antitumor activity against multiple cancers. The presence of sarcomatoid differentiation in renal cell carcinoma (RCC) is associated with resistance to targeted therapy and poor responses to IL2 immunotherapy. Given the aggressive nature of RCC with sarcomatoid differentiation and the exclusion of sarcomatoid histology from metastatic RCC clinical trials, less is understood regarding selection of …
Continua a leggere
 
Renal Cell Carcinoma Programmed Death-ligand 1, a New Direct Target of Hypoxia-inducible Factor-2 Alpha, is Regulated by von Hippel-Lindau Gene Mutation Status
Clear cell renal cell carcinomas (ccRCC) frequently display a loss of function of the von Hippel-Lindau (VHL) gene. To elucidate the putative relationship between VHL mutation status and immune checkpoint ligand programmed death-ligand 1 (PD-L1) expression. A series of 32 renal tumors composed of 11 VHL tumor-associated and 21 sporadic RCCs were used to evaluate PD-L1 expression levels after sequencing of the three exons and exon-intron junctions of the VHL gene. The 786-O, A498, and RCC4 cell lines …
Continua a leggere
 
Appuntamenti AIOM
 
XVIII CONGRESSO NAZIONALE AIOM
Roma, 28 – 30 ottobre 2016
Link all'evento
 
XXVI CONGRESSO NAZIONALE SIUrO
Firenze, 9 – 11 giugno 2016
Link all'evento
 
SALENTO NET
Importanza della multidisciplinarietà
Lecce, 10 giugno 2016
 
THE YOUNG BIOMARKERS DAY
Golden Helix Pharmacogenomics Day
Lucca, 15 – 16 giugno 2016
 
IMMUNO-ONCOLOGIA: STATO DELL'ARTE E UPDATE
Seconda tappa del Progetto itinerante AIOM di Immuno-Oncologia. Evento riservato ai Soci del Trentino Alto Adige
Trento, 16 giugno 2016
 
AIOM POST-ASCO REVIEW: UPDATES AND NEWS FROM THE ANNUAL MEETING IN CHICAGO
Bologna, 17 – 18 giugno 2016
 
IMMUNOTERAPIA NEI TUMORI SOLIDI
Profilo di tollerabilità e gestione del paziente
Riservato ai soci della sezione Regionale AIOM Lombardia
Milano, 22 giugno 2016
 
IMMUNO-ONCOLOGIA: STATO DELL'ARTE E UPDATE
Terza tappa del Progetto itinerante AIOM di Immuno-Oncologia. Evento riservato ai Soci della Liguria
Genova, 22 giugno 2016
 
FROM CHICAGO TO PESARO. L'ASCO PER TUTTI – VI Edizione
Pesaro, 24 giugno 2016
 
NOVITÀ NEL CAMPO DELLA GENETICA MEDICA: A CHE PUNTO SIAMO IN TOSCANA?
I Martedì oncologici della Sezione Regionale AIOM Toscana
Pisa, 28 giugno 2016
 
QUESTI E ALTRI APPUNTAMENTI SONO DISPONIBILI SUL SITO DELL'AIOM
www.aiom.it
 

 
Editore: Intermedia s.r.l. – Via Malta 12/b, 25124 Brescia – tel. 030 226105 fax 030 2420472 – Reg. Trib. di Brescia n. 35/2001 del 2/7/2001
Per contattare la redazione e commentare le notizie clicca qui: redazione
Per consultare i numeri arretrati della newsletter clicca qui: archivio
Per sospendere la ricezione di questa newsletter clicca qui: AIOM news RIMUOVI
Questo progetto è stato realizzato con il contributo di BMS