mercoledì, 20 settembre 2017

Siete qui:

Contenuto

Novità in medicina

TUMORE DEL SENO: “LA MAMMOGRAFIA RIDUCE LA MORTALITÀ
MA TROPPE DONNE NON ADERISCONO, LO SCREENING VA ESTESO FINO A 74 ANNI”

Madrid, 10 settembre 2017 – La dott.ssa Stefania Gori, presidente eletto AIOM: “Se la malattia è…

ANGINA: IN 10 ANNI +36% DI CASI FRA GLI UOMINI IN ITALIA
“CON LA TERAPIA PERSONALIZZATA CONTROLLIAMO IL DOLORE AL PETTO”

Roma, 7 settembre 2017 – Il nuovo approccio ‘a diamante’ supera per la prima volta dopo decenni le…

MIELOMA MULTIPLO: IN ITALIA OGNI ANNO 4.400 NUOVE DIAGNOSI
L’IMMUNO-ONCOLOGIA FUNZIONA CON UNA BUONA QUALITÀ DI VITA

Madrid, 23 giugno 2017 – I disturbi iniziali sono debilitanti e impediscono i gesti più semplici. I…

TUMORE DEL RENE: OGNI ANNO IN ITALIA 6.840 DIAGNOSI EFFETTUATE “PER CASO”
LA PRIMA GIORNATA MONDIALE PER PROMUOVERE RICERCA E PREVENZIONE

Roma, 22 giugno 2017 – Il 60% dei casi è scoperto grazie a controlli eseguiti per altri motivi. I…

IPERTENSIONE 1° FATTORE DI RISCHIO, PIU’ GRAVE DI FUMO E INQUINAMENTO
MA IL 50% DEI PAZIENTI SOSPENDE LA CURA DOPO UN ANNO

Milano, 16 giugno 2017 – Il prof. Enrico Agabiti Rosei: “E’ un problema soprattutto in chi, come…

TUMORE DEL POLMONE: “IL 49% DEI PAZIENTI È VIVO A DUE ANNI
LA COMBINAZIONE NIVOLUMAB E IPILIMUMAB EFFICACE IN PRIMA LINEA”

Chicago, 5 giugno 2017 – Il prof. Francesco Grossi dell’Ospedale San Martino di Genova: “Dati…

TUMORE DEL RENE: È ITALIANO IL PRIMO STUDIO AL MONDO SU PAZIENTI ‘REALI’. A 9 MESI IL 77% DEI MALATI È VIVO, CONFERMATA L’EFFICACIA DI NIVOLUMAB

Chicago, 4 giugno 2017 – Il dott. Ugo De Giorgi, responsabile Oncologia Urologica a Meldola: “I dati…

TUMORI: “IL 50% DEI PAZIENTI RISPONDE ALL’IMMUNO-ONCOLOGIA
LA SFIDA È PREMERE SULL’ACCELERATORE DEL SISTEMA IMMUNITARIO”

Chicago, 2 giugno 2017 – Il prof. Michele Maio, Direttore dell’Immunoterapia Oncologica a Siena: “Le…

TUMORE DEL POLMONE: “CAMBIA LO STANDARD DI CURA IN PRIMA LINEA
CON PEMBROLIZUMAB IL 70% DEI PAZIENTI È VIVO A UN ANNO”

Milano, 24 maggio 2017 – È una rivoluzione nel trattamento della terza neoplasia più frequente nel…

TUMORI: “SOPRAVVIVENZA PIÙ ALTA GRAZIE ALLE RETI ONCOLOGICHE
I MODELLI DI ASSISTENZA DEVONO COINVOLGERE PAZIENTI E CLINICI”

Roma, 23 maggio 2017 – Guarigioni superiori alla media nazionale nelle tre Regioni che hanno dato…

Anteprima News

18/09/17

TUMORE DELL’OVAIO: OPINIONE POSITIVA DAL CHMP PER NIRAPARIB

Roma, 18 settembre 2017 – Il Comitato per i medicinali per uso umano (CHMP, Committee for Medicinal Products for Human Use) dell’Agenzia Europea per i Medicinali (EMA) ha espresso parere favorevole…
14/09/17

SICILIA ALL'AVANGUARDIA NELLE DIAGNOSI ULTRA-SPECIALISTICHE
IL DIRETTORE PROF. MARCELLO CIACCIO "SIAMO TRA I SEI PIÙ IMPORTANTI LABORATORI CENTRALIZZATI IN ITALIA"

I settori strategici sono la neurochimica clinica per la diagnosi dell'Alzheimer e di altre demenze, il monitoraggio del mieloma, tecnologie avanzate per il controllo dell'emostasi e della coagulazione

Palermo, 14 settembre 2017 - Le attrezzature sono di altissima tecnologia; inseriscono il laboratorio del Policlinico 'Paolo Giaccone' di Palermo tra i 6 CoreLab più avanzati in Italia. Quello che si…
11/09/17

MELANOMA: “CON L’IMMUNO-ONCOLOGIA IL 58% DEI PAZIENTI È VIVO A 3 ANNI
E L’ITALIA È UN ESEMPIO NEL MONDO NEI MALATI PIÙ DIFFICILI DA TRATTARE”

Il prof. Ascierto, Direttore Oncologia dell’Istituto partenopeo: “Grazie alla combinazione di nivolumab e ipilimumab si concretizza la possibilità di cronicizzare la patologia nella metà dei casi”. Nuove prospettive nella terapia adiuvante, cioè dopo l’intervento chirurgico. Risposte migliori se le cellule tumorali esprimono LAG-3

Madrid, 11 settembre 2017 – Italia protagonista nel mondo nella ricerca sul melanoma. L’Istituto Nazionale Tumori Fondazione “Pascale” di Napoli ha infatti arruolato il maggior numero di pazienti in…
11/09/17

TUMORE DEL POLMONE: “UN PAZIENTE SU 5 È VIVO A 3 ANNI CON NIVOLUMAB”

La dott.ssa Marina Garassino, responsabile Oncologia Medica Toraco Polmonare all’INT di Milano: “L’85% delle diagnosi riguarda i tabagisti che finora non disponevano di terapie efficaci. Anche i dati della pratica clinica quotidiana confermano gli ottimi risultati dell’immuno-oncologia”

Madrid, 11 settembre 2017 – L’immuno-oncologia conferma nel tumore del polmone gli importanti risultati già raggiunti nel melanoma. Nivolumab è infatti in grado di triplicare e raddoppiare il numero…
10/09/17

TUMORE UROTELIALE: PEMBROLIZUMAB MIGLIORA LA SOPRAVVIVENZA RIDOTTO DEL 30% IL RISCHIO DI MORTE

Madrid, 10 settembre 2017 – Nel 2016 in Italia sono stati stimati 23.940 nuovi casi di carcinoma uroteliale, il tipo più frequente (90%) di tumore della vescica. Pembrolizumab, molecola…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it