mercoledì, 22 maggio 2019

Siete qui:

Contenuto

7 marzo 2019

MALATTIE CRONICHE: COLPITO IL 10% DI BAMBINI E ADOLESCENTI ITALIANI
LA FIMP SOTTOSCRIVE IL MANIFESTO EUROPEO PER L’ADERENZA ALLA TERAPIA

Bruxelles, 7 marzo 2019 – Il dott. Antonio D’Avino: “E’ un problema che interessa sempre più anche i giovanissimi interessati da patologie gravi ma che possono essere trattate in modo efficace grazie alle nuove cure”

“Solo in Italia un bambino su dieci è colpito da almeno una malattia cronica. Diventa quindi fondamentale promuovere l’aderenza terapeutica anche tra i giovanissimi”. E’ quanto dichiarato ieri al Parlamento Europeo dal dott. Antonio D’Avino, Vice Presidente Nazionale della Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP). La FIMP, unica associazione dei Pediatri presente a Bruxelles, ha sottoscritto, insieme ad altre Società Scientifiche, il Manifesto Europeo per l’Aderenza alla Terapia. Il documento è stato promosso dall’Associazione SIHA (Senior International Health Association) e presentato all’Europarlamento di Bruxelles. “Quello della scarsa aderenza alle cure è un problema che risulta in forte crescita in tutto il Vecchio Continente - ha aggiunto D’Avino -. Riguarda soprattutto adolescenti con asma, dermatite atopica, diabete e patologie infiammatorie intestinali. Sono tutte patologie per le quali esistono trattamenti nuovi ed estremamente efficaci in grado di garantire una buona qualità di vita. Vanno però assunti correttamente e in modo costante per evitare le riacutizzazioni della malattia e quindi gravi problemi di salute. Vogliamo quindi sensibilizzare tutta la popolazione sull’estrema importanza di seguire sempre scrupolosamente le indicazioni del pediatra di famiglia”. “Abbiamo perciò deciso di supportare questa importante iniziativa europea. Come rappresentanti e tutori della salute di bambini e adolescenti possiamo dare un nostro contributo. Abbiamo un ruolo sempre più importante nell’assistenza a questa particolare e delicata categoria di pazienti - aggiunge il Vice Presidente FIMP -. Ai colleghi stranieri siamo in grado di portare la nostra peculiare esperienza. Come pediatri del territorio rappresentiamo gli unici specialisti, in tutto il Vecchio Continente, che hanno una relazione diretta frequente e continuata nel tempo con gli adolescenti e le loro famiglie, grazie al rapporto fiduciario e alla capillarità dei nostri studi”. “Infine possiamo e vogliamo coinvolgere i bambini anche nell’educazione dei nonni - conclude il dott. Paolo Biasci, Presidente Nazionale FIMP -. Gli anziani sono infatti uno degli obiettivi principali del Manifesto Europeo perché risultano fra i meno aderenti alle terapie prescritte dai medici. I più giovani possono dunque favorire una maggiore consapevolezza, in tutta la famiglia, nell’assunzione corretta delle cure”.

Anteprima News

21/05/19

A BARI ARRIVA LA CAMPAGNA NAZIONALE #REUMADAYS

Gli specialisti della SIR 'scendono in piazza' contro le malattie reumatologiche

Bari, 21 maggio 2019 – Pericolose e potenzialmente invalidanti, subdole e molto diffuse ma ancora troppo spesso sottovalutate. Sono le malattie reumatologiche, oltre 150 diverse patologie che…
17/05/19

MALATTIE CRONICHE, 350MILA LOMBARDI GIA’ ASSISTITI DAL MEDICO DI FAMIGLIA
LA SIMG: “L’OBIETTIVO LA PRESA IN CARICO DI TUTTI I PAZIENTI ENTRO 5 ANNI”

Il dott. Aurelio Sessa: “Le cure primarie sono il “luogo ideale” dove curare patologie sempre più diffuse. Siamo i professionisti che meglio conosciamo il malato, le sue condizioni e il contesto in cui vive”

Varese, 17 maggio 2019 – Tutti i pazienti cronici lombardi devono essere presi in carico e assistiti da un medico di medicina generale che può diventare così il “regista” della loro assistenza.…
16/05/19

FONDAZIONE POLIAMBULANZA PREMIATA DAL POLITECNICO DI MILANO

Riconosciuti i risultati del progetto “Le Tecnologie ‘mobile’ nella gestione clinica ospedaliera” avviato nel 2012. Alessandro Triboldi: “Così riusciamo a garantire una maggiore qualità e sicurezza per i nostri pazienti”

Brescia, 16 maggio 2019 – Nuovo riconoscimento del Politecnico di Milano a Fondazione Poliambulanza per il suo impegno nell’informatizzazione dei percorsi clinici. L’istituto bresciano ha vinto il…
15/05/19

A RENDE ARRIVA LA CAMPAGNA NAZIONALE #REUMADAYS
AL CENTRO COMMERCIALE METROPOLIS UN INFO-POINT SU MALATTIE REUMATICHE

Il 20 e 21 maggio gli specialisti Reumatologi della SIR incontrano i cittadini per insegnare come giocare d'anticipo contro disturbi gravi ed invalidanti
che colpiscono 5 milioni di italiani. È prevista la diffusione di opuscoli e di altro materiale informativo. Sarà possibile effettuare dimostrazioni pratiche di alcuni esami

Rende (CS), 15 maggio 2019 - Pericolose e potenzialmente invalidanti, subdole e molto diffuse ma ancora troppo spesso sottovalutate. Sono le malattie reumatiche, oltre 150 diverse patologie che…
13/05/19

TUMORI: CENA DI BENEFICENZA DI “INSIEME CONTRO IL CANCRO”
IL PROF. COGNETTI: “RACCOGLIAMO FONDI PER PREVENZIONE E RICERCA”

Il presidente della Fondazione: “Ogni anno 150mila nuove diagnosi potrebbero essere evitate seguendo uno stile di vita sano”

Roma, 13 maggio 2019 – Nel nostro Paese ogni anno circa 150mila nuovi casi di tumore potrebbero essere evitati seguendo stili di vita sani (no al fumo, attività fisica costante e dieta corretta) e…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522