Siete qui:

Contenuto

23 novembre 2018

Anmar: “Bene sentenza Tar, ora più fondi per garantire libertà prescrittiva”

Roma, 23 novembre 2018 - “I pazienti con malattie reumatiche devono poter essere curati con i farmaci più adeguati, senza tener conto in alcun modo di aspetti economici e di budget. Per questo, accogliamo con favore la decisione del Tar del Piemonte che ha salvaguardato la libertà di prescrizione del medico, come sancito dalla Costituzione. Sarebbe stato improponibile per noi dover essere curati in regime di monopolio con un solo biosimilare, ignorando la medicina personalizzata".

Con queste parole Silvia Tonolo – Presidente Anmar (Associazione Nazionale Malati Reumatici) risponde all’ordinanza del Tar del Piemonte, depositata ieri mentre a Rimini è in corso il 55° Congresso della Società Scientifica. La sentenza respinge l’istanza cautelare promossa da Sir (Società Italiana Reumatologia) contro la decisione di cinque regioni (Piemonte, Valle d’Aosta, Lazio, Sardegna e Veneto) di unirsi per la gara d’acquisto di un farmaco biosimilare nella cura di alcune malattie reumatiche. Avevamo appoggiato la decisione della Sir di presentare il ricorso – sottolinea la presidente - ora, dopo il doveroso riconoscimento della libertà prescrittiva, dobbiamo, però, impegnarci perché la 5 Regioni incrementino il fondo messo a disposizione per l’acquisto dell’originator.

Questo rappresenta per Anmar un punto essenziale: la liberà prescrittiva si può realizzare solo se ciascun reumatologo può prescrivere la molecola che ritiene più adatta alle necessità del paziente. Va da sé, dunque, che se il budget è troppo limitato rischiamo di veder accantonato il principio sacrosanto della liberà prescrittiva. Secondo l’associazione dei pazienti, inoltre, va svolta una forte azione di controllo e di stimolo nei confronti delle Istituzioni.

“Siamo per il dialogo e il confronto – conclude la Tonolo – le sole strade che consentano di tutelare la necessità dello Stato di contenere la spesa e allo stesso tempo di garantire ai malati farmaci più efficaci. Anche per queste ragioni ci impegneremo con la società scientifica per promuovere un tour nelle principali Regioni italiane per una condivisione delle decisioni”.

Anteprima News

18/02/19

MELANOMA: OGNI ANNO IN PUGLIA OLTRE 650 NUOVI CASI
OTTO PAZIENTI SU DIECI RIESCONO A SCONFIGGERLO

La prof.ssa Paola Queirolo, responsabile scientifico di ‘Mela Talk’: “Gran merito di questo successo è dovuto all’arrivo di nuove cure. Bisogna però prestare più attenzione alla prevenzione primaria”

Bari, 18 febbraio 2019 – In Puglia vivono più di 3.600 persone con una diagnosi di melanoma. Si calcola che in Regione i nuovi casi l’anno siano oltre 650. Migliora però la sopravvivenza e oggi otto…
14/02/19

VIA ALLA CONVENZIONE TRA FONDAZIONE POLIAMBULANZA E BTL

Il dott. Alessandro Triboldi: “Siamo lieti di aderire a un’iniziativa volta a promuovere la salute del cittadino e l’adozione di uno stile di vita corretto. L’alleanza con un’importante realtà aziendale ci consente di essere ancora più radicati nel territorio e dare un contributo significativo”.

Brescia, 14 febbraio 2019 – Promuovere il benessere del paziente e informare i cittadini sull’importanza della prevenzione. È questo l’obiettivo che ha portato, nei giorni scorsi, il Direttore…
07/02/19

POLIAMBULANZA, IL ROBOT NAVIO “SPECIALISTA” PER OPERARE IL GINOCCHIO

Il dott. Terragnoli “Grazie all’ausilio di questa avanzata tecnologia raggiungiamo un livello di precisione, impossibile per l’occhio e la mano umana. Dai primi casi eseguiti nell’ospedale cittadino emerge un risultato chirurgico migliorativo”.

Brescia, 7 febbraio 2019 – Massima accuratezza, minore invasività e maggior beneficio per il paziente negli interventi di protesi mono-compartimentale al ginocchio. Tutto ciò è reso possibile dalla…
04/02/19

AIOM: “AUGURI DI BUON LAVORO A TONINO ACETI PER IL NUOVO INCARICO
LE SUE DOTI DI SENSIBILITÀ ED EQUILIBRIO AL SERVIZIO DEI PAZIENTI”

Roma, 1 febbraio 2019 – L’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM) apprende la notizia che Tonino Aceti assume da oggi il ruolo di portavoce della FNOPI (Federazione Nazionale Ordini…
25/01/19

LUTTO NEL MONDO DELLA MEDICINA: SCOMPARSO IL PROF. GASPARE CARTA

E’ stato presidente dell’A.I.U.G. (Associazione Italiana di Urologia Ginecologica) dal 2016 al 2018 e Direttore della Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Università dell’Aquila. Lo scorso anno aveva abbandonato le attività cliniche e accademiche a causa di una grave malattia

Roma, 25 gennaio 2019 – È mancato ieri, all’età di 68 anni il Professore Gaspare Carta. E’ stato presidente dell’A.I.U.G. (Associazione Italiana di Urologia Ginecologica) dal 2016 al 2018. Nato a…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522