mercoledì, 19 settembre 2018

Siete qui:

Contenuto

10 settembre 2018

RICERCA: LA FIRA ONLUS ASSEGNA DUE FINANZIAMENTI A GIOVANI REUMATOLOGI

L’Università di Firenze e l’Università Sapienza di Roma, hanno vinto il bando per il loro progetti innovativi sulle malattie reumatiche

Roma, 10 settembre 2018 – Assegnati anche questo anno i due finanziamenti per progetti di ricerca destinati ai giovani reumatologi messi in palio dalla FIRA ONLUS, la Fondazione Italiana per la Ricerca sull'Artrite. Il bando del 2017, che consiste in due assegni rispettivamente di 25.000 Euro, è stato vinto dal Dipartimento di Medicina sperimentale e clinica dell'Università di Firenze e dal Dipartimento di Medicina interna e Specialità mediche dell’Università Sapienza di Roma. “Non conosciamo ancora l’origine precisa di molte malattie reumatiche, ma è certo che hanno pesanti riflessi sulla qualità di vita dei malati - afferma il prof. Carlomaurizio Montecucco, Presidente di FIRA Onlus -. Non bisogna poi dimenticare che nei Paesi Occidentali rappresentano la prima causa di disabilità. Per questo la nostra Fondazione è da anni impegnata nel promuovere a 360 gradi la ricerca medico-scientifica contro queste gravi malattie. In particolare è per noi motivo di grande orgoglio aiutare i giovani medici a realizzare le loro intuizioni. E’ questo un modo anche per contribuire concretamente al rinnovamento generazionale della reumatologia italiana. I fondi elargiti serviranno per la messa a punto di ricerche mirate a produrre conoscenze innovative con impatto sulla trasferibilità dei risultati nella pratica clinica”.

I titoli dei due progetti vincitori del bando sono: In Search for the pernchymal and vascular Features in SSc-ILD: How to address the Challenge of Quantitative Analysis of CT Images and Correlation with Clinical and Instrumental Data (presentato dall’Università di Firenze) ed Ex Vivo and in Vitro Effect of Tofacitinib on Autophagy, Apoptosis and Proliferation in lymphocytes from Rheumatoid Arthritis Patients (presentato dall’Università di Roma). Saranno realizzati con un finanziamento erogato da FIRA ONLUS grazie al contributo incondizionato di MSD Italia S.r.l.

La Fondazione Italiana per la Ricerca sull’Artrite – FIRA
E’ una ONLUS costituita nel 2006 su impulso della Società Italiana di Reumatologia (SIR). FIRA nasce con l’obiettivo di sostenere la ricerca scientifica nel campo della diagnosi e della cura delle malattie reumatiche, finanziando progetti di ricerca svolti in collaborazione da più centri italiani o anche da singoli ricercatori.

Anteprima News

18/09/18

TUMORI: A LUCIA DEL MASTRO IL PREMIO “LUIGI CASTAGNETTA”

L’oncologa genovese: “E’ un grandissimo onore. Contro il cancro c’è bisogno dell’impegno di tutti”

Palermo, 18 settembre 2018 – L’oncologa Lucia Del Mastro ha vinto il premio “Luigi Castagnetta” per il suo impegno scientifico ed umano nella lotta contro il cancro. Salernitana, classe 1964, madre di…
14/09/18

TUMORI: “IN EUROPA IL 71% DEGLI ONCOLOGI UNDER 40 È COLPITO DA ‘BURN OUT’
LE RETI REGIONALI POSSONO RIDURRE DELLA METÀ I CASI”

Alba, 14 settembre 2018 – Il 71% degli oncologi europei under 40 è colpito da “burn out”, cioè da esaurimento professionale. È una sindrome che si manifesta nel lavoro, causata da situazioni emotive e…
14/09/18

TUMORE DEL POLMONE: OK DELL’EUROPA ALLA COMBINAZIONE DI PEMBROLIZUMB E CHEMIOTERAPIA IN PRIMA LINEA

Pembrolizumab è la prima terapia anti-PD-1 approvata in Europa in combinazione con chemioterapia per l’utilizzo nei pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico mai trattati in precedenza

L’approvazione riguarda la forma non a piccole cellule (NSCLC) metastatica non squamosa senza alterazioni genomiche di EGFR o ALK e si basa sui risultati dello studio di fase 3 KEYNOTE-189 che ha dimostrato come pembrolizumab in combinazione con chemioterapia a base di pemetrexed e platino migliori significativamente la sopravvivenza globale e la sopravvivenza libera da progressione rispetto alla sola chemioterapia

KENILWORTH, N.J., 14 settembre 2018 – La Commissione Europea ha approvato pembrolizumab, terapia anti-PD-1, in combinazione con chemioterapia a base di pemetrexed e platino per il trattamento in prima…
13/09/18

CAMBIA IL DIRETTORE GENERALE ALLA POLIAMBULANZA DI BRESCIA
ESCE DOPO 4 ANNI IL DOTT. SIGNORINI, ENTRA IL DOTT. TRIBOLDI

Brescia, 13 settembre 2018 - Avvicendamento ai vertici dell’ospedale bresciano: il dott. Alessandro Signorini, direttore generale di Fondazione Poliambulanza dal 2014, passa il testimone al dott.…
10/09/18

TUMORE TESTA COLLO: NIVOLUMAB È DISPONIBILE IN ITALIA

Roma, 10 settembre 2018 – L’Agenzia Italiana del Farmaco ha approvato la rimborsabilità di nivolumab in monoterapia per il trattamento del carcinoma squamoso della testa e del collo negli adulti in…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it