domenica, 18 novembre 2018

Siete qui:

Contenuto

13 giugno 2018

TUMORE DEL COLON-RETTO: MEZZO MILIONE DI ITALIANI VIVE DOPO LA DIAGNOSI

Un bando per oncologi premia l’innovatività nella comunicazione per migliorare l’alleanza medico-paziente

Milano, 13 giugno 2018 – Per promuovere l’educazione dei clinici in tema di carcinoma del colon-retto metastatico, Bayer ha lanciato il progetto Evolving Oncology. L’obiettivo è individuare, raccogliere e condividere, a beneficio della comunità scientifica, le migliori esperienze cliniche in cui modalità innovative di approccio personalizzato e l’alleanza terapeutica si siano rivelate utili. Esistono infatti barriere nel trattamento delle persone con tumore del colon-retto metastatico che possono essere superate anche grazie alle soluzioni innovative.

In otto anni (2010-2017) in Italia sono aumentati del 29% i pazienti vivi dopo la diagnosi di tumore del colon-retto, particolarmente elevato l’incremento fra gli uomini (+33%, fra le donne +24%). I motivi vanno ricondotti alla maggiore adesione agli esami di screening (test del sangue occulo nelle feci) e a terapie sempre più efficaci. Oggi infatti quasi mezzo milione di italiani (464mila) vive dopo aver affrontato questo tumore. E, nel trattamento della malattia metastatica, la scoperta e l’aggiunta di nuove armi alle terapie disponibili hanno determinato un prolungamento della sopravvivenza, fino a raggiungere una media di 30 mesi rispetto ai 12 di circa 20 anni fa.

Entro il 30 giugno gli oncologi, registrandosi sul portale www.evolvingoncology.it, potranno presentare fino a due casi clinici indicando in particolare le modalità di gestione del rapporto con il paziente e con i caregiver e l’eventuale utilizzo di tecnologie innovative (strumenti di digital health) a supporto di questa relazione.

I casi clinici verranno valutati da una Commissione e i tre migliori si aggiudicheranno l’invito al Congresso “Gastrointestinal Cancers Symposium ASCO GI” che si svolgerà a San Francisco dal 17 al 19 gennaio 2019.

Anteprima News

17/11/18

IL “PREMIO PACE” ALLE GIORNALISTE BERTI E CARBONE

Le conduttrici di “Medicina 33” e di “Obiettivo salute” sono state scelte dagli oncologi italiani per il rigore e la chiarezza nella divulgazione scientifica

Roma, 17 novembre 2018 – Laura Berti, conduttrice e curatrice di “Medicina 33” (TG2), e Nicoletta Carbone, conduttrice di “Obiettivo Salute” (Radio24), sono le vincitrici della diciassettesima…
17/11/18

IN POLIAMBULANZA, IL NUOVO SERVIZIO DI DIAGNOSI E TRATTAMENTO RETINICO PER PREVENIRE LA CECITA’ NEI PREMATURI

La dott.ssa Sara Pini “La retinopatia del neonato pretermine può avere conseguenze gravissime.
Con RETCAM 3 da oggi possiamo assicurare il riconoscimento precoce e trattamenti adeguati.”

Brescia, 17 novembre 2018 – Ogni anno in Italia, su circa 458mila bambini che nascono, più di 30mila sono prematuri. Una parte di questi (con peso inferiore a 1500 gr. o età gestazionale inferiore…
15/11/18

MELANOMA: “A MILANO IL GOLF SOSTIENE LA PREVENZIONE
CONTROLLIAMO I NEI DI TUTTI I CITTADINI PER SCONFIGGERE IL TUMORE”

Il prof. Paolo Ascierto, Presidente della Fondazione Melanoma: “L’attività fisica può diventare uno strumento per trasmettere messaggi sugli stili di vita corretti. Quando questa neoplasia della pelle è individuata in fase iniziale le possibilità di guarigione superano il 90%”

Milano, 15 novembre 2018 - Sport e prevenzione diventano un binomio vincente nella lotta contro il melanoma, un tumore della pelle molto aggressivo. Domenica 18 novembre a Milano, durante la tappa…
12/11/18

EMILIA ROMAGNA: OGNI ANNO 15.450 CASI DI CANCRO NEGLI OVER 65
GLI ONCOLOGI: “SERVE PIU’ COORDINAMENTO TRA OSPEDALE E TERRITORIO”

Il prof. Stefano Cascinu: “Attraverso un rapporto più strutturato con famigliari, medici di famiglia e strutture residenziali possiamo garantire un’assistenza migliore a questi pazienti”

Modena, 12 novembre 2018 – Il cancro è una malattia sempre più della terza età. Ogni anno solo in Emilia Romagna sono 15.450 i nuovi casi di cancro (oltre il 50% del totale) che riguardano gli over…
08/11/18

IN FONDAZIONE POLIAMBULANZA ARRIVA ENDOFASTER,
NUOVO SISTEMA PER VALUTARE LA SALUTE DELLO STOMACO

Il dott. Spada “Con questa metodica verranno eseguite biopsie solo ai pazienti che ne hanno reale necessità e saremo in grado di diagnosticare l’infezione da Helicobacter Pylori immediatamente durante la gastroscopia”

Brescia, 8 novembre 2018 – Si chiama Endofaster ed è una tecnica innovativa frutto della ricerca italiana che permette di effettuare una valutazione istantanea del succo gastrico durante la…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it