Siete qui:

Contenuto

13 marzo 2018

SIMG: “OGNI GIORNO INFORMIAMO LE FAMIGLIE SUL VALORE DEI VACCINI
LA COPERTURA DEL 95% RAGGIUNTA CON IL NOSTRO LAVORO CAPILLARE”

Il presidente Claudio Cricelli: “Siamo in prima linea per favorire questi strumenti di prevenzione. La loro sicurezza e efficacia sono inconfutabili"

Firenze, 13 marzo 2018 – “Accogliamo con soddisfazione la notizia del raggiungimento del tasso di copertura del 95% per il vaccino esavalente. È la soglia che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha definito come obiettivo da raggiungere per avere una copertura ottimale della popolazione. Un risultato ottenuto grazie alle campagne mediatiche e, soprattutto, con il lavoro quotidiano, capillare e continuo dei medici di famiglia”. Il dott. Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG), sottolinea l’impegno della società scientifica da sempre in prima linea per favorire le immunizzazioni, rendendo anche disponibile per tutti i cittadini la pubblicazione Domande e Risposte Sui Vaccini (scaricabile dal sito www.simg.it). “Tutti i medici della SIMG – spiega il dott. Cricelli - hanno un’obbligazione da questo punto di vista: per i membri è mandatorio fare informazione sui vaccini. Siamo operativi su tutto il territorio nazionale e svolgiamo il ruolo di sentinelle della salute dei cittadini. Milioni di cittadini hanno scaricato dal sito il nostro opuscolo, a testimonianza del fatto che il successo della campagna vaccinale si ottiene soprattutto grazie a un’azione congiunta fra informazione, iniziative legislative e intervento capillare dei camici bianchi. Abbiamo ribadito questo concetto in una recente audizione al Parlamento europeo insieme a Cittadinanzattiva: vogliamo mantenere ed elevare il tasso vaccinale della popolazione. Tutti i medici di famiglia sono infatti impegnati a informare i genitori e dobbiamo continuare a spiegare ai caregiver e alle famiglie il valore dei vaccini, perché solo in questo modo si genera la reale consapevolezza sulle immunizzazioni”. “Combattiamo con forza la disinformazione – sottolinea il dott. Cricelli -. Il medico è tenuto come professionista a osservare le evidenze scientifiche e il rispetto della scienza costituisce un obbligo deontologico. Chi non segue questi principi commette una grave violazione, soprattutto nel caso delle vaccinazioni, la cui sicurezza ed efficacia sono inconfutabili. La dimostrazione dell’efficacia di questi strumenti terapeutici fa parte delle evidenze scientifiche. E sono false, pretestuose e ingannevoli tutte le affermazioni utilizzate per contestarne la sicurezza”.

Anteprima News

13/06/18

TUMORE DEL COLON-RETTO: MEZZO MILIONE DI ITALIANI VIVE DOPO LA DIAGNOSI

Un bando per oncologi premia l’innovatività nella comunicazione per migliorare l’alleanza medico-paziente

Milano, 13 giugno 2018 – Per promuovere l’educazione dei clinici in tema di carcinoma del colon-retto metastatico, Bayer ha lanciato il progetto Evolving Oncology. L’obiettivo è individuare,…
08/06/18

L’FDA accetta la richiesta di nuovo farmaco: concessa la Priority Review a larotrectinib

Milano, 8 giugno 2018 – L’ente regolatorio americano, la Food and Drug Administration (FDA), ha accettato la richiesta di nuovo farmaco (New Drug Application, NDA) concedendo la Priority Review a…
08/06/18

SIMG: “SALUTIAMO CON SINCERI SENTIMENTI DI RISPETTO E DESIDERIO DI COLLABORAZIONE IL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO”

Firenze, 8 giugno 2018 - “Salutiamo con sinceri sentimenti di rispetto e desiderio di collaborazione il Ministro della Salute, on. Giulia Grillo. Le auguriamo sopra ogni cosa di esaltare e migliorare…
05/06/18

NIVOLUMAB CON CHEMIOTERAPIA MOSTRA UNA SOPRAVVIVENZA LIBERA DA PROGRESSIONE MIGLIORE RISPETTO ALLA SOLA CHEMIOTERAPIA IN PAZIENTI CON TUMORE DEL POLMONE CON PD-L1 < 1% IN PRIMA LINEA

Lo studio di Fase III CheckMate -227 è uno studio randomizzato che fornisce anche importanti informazioni sulle combinazioni tra farmaci immuno-oncologici e tra un immuno-oncologico e la chemioterapia

Per entrambe le combinazioni contenenti nivolumab, sono presentati i risultati secondo il carico mutazionale del tumore (TMB)

Chicago, 5 giugno 2018 - Bristol-Myers Squibb (NYSE: BMY) ha presentato oggi i risultati di una parte dello studio di Fase III CheckMate -227, che ha valutato la combinazione di nivolumab e ipilimumab…
04/06/18

FIMP: “BUON LAVORO AL NUOVO MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO”

La Federazione dei Pediatri di Famiglia esprime grande attenzione e interesse per le sue proposte, soprattutto per quelle riguardanti il rilancio del servizio sanitario nazionale, il superamento del modello ospedalo-centrico e il rafforzamento delle cure territoriali

Roma, 4 giugno 2018 – “La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) si complimenta con l’on. Giulia Grillo per la sua elezione alla guida del Ministero della Salute, Le augura buon lavoro e Le offre…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it