Siete qui:

Contenuto

13 aprile 2017

I MEDICI DI FAMIGLIA: “NON RINUNCEREMO MAI AI VACCINI
SIAMO IL BALUARDO CONTRO LA FALSIFICAZIONE DELLA SCIENZA”

Il presidente Claudio Cricelli: “Le immunizzazioni rappresentano una risorsa primaria della medicina e della sanità pubblica. Ci prendiamo cura della salute dei cittadini senza clamori”

Firenze, 13 aprile 2017 - “I medici di famiglia si prendono cura della salute di tutti gli italiani ogni giorno e in ogni momento della loro vita senza clamori. La vaccinazione è una risorsa primaria della medicina e della sanità pubblica. Noi siamo un baluardo insormontabile contro le falsità, l’ignoranza e la falsificazione della scienza”. Il dott. Claudio Cricelli, presidente della Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie (SIMG), ribadisce l’impegno dei medici di famiglia nella diffusione della cultura della vaccinazione e dell’informazione costante, continua e permanente dei 60 milioni di cittadini (#noivacciniamogliitalianiinsilenzio). Preoccupa l’organizzazione oggi presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati della conferenza “Libertà di scelta per vaccinarsi in sicurezza”. “Possiamo benissimo fare a meno delle sparate propagandistiche di alcuni politici – sottolinea il dott. Cricelli-. Non faremo mai a meno dei vaccini”. La SIMG ha realizzato, in collaborazione con Cittadinanzattiva, l’instant book Domande e Risposte Sui Vaccini, disponibile on line e distribuito in tutti gli ambulatori dei medici di famiglia della Penisola. “Svolgiamo il ruolo di sentinelle della salute dei cittadini e siamo operativi su tutto il territorio nazionale – conclude il dott. Cricelli -. Nel nostro Paese il numero di persone vaccinate sta nettamente calando. Le percentuali, in età pediatrica, per molte gravi malattie infettive sono scese sotto la soglia limite di sicurezza del 95%. Non va lasciato alcuno spazio a teorie pseudoscientifiche che mettono a rischio la salute degli italiani”.

Anteprima News

17/10/17

ARTRITI CRONICHE: ECCO LA NUOVA APP PER I GIOVANI PAZIENTI

Si chiama RheumaBuddy e può essere scaricata gratuitamente su App Store e Google Play.
E’ disponibile anche in Italia grazie al lavoro della SIRyoung (Società Italiana di Reumatologia)

Roma, 17 ottobre 2017 – Dalla Società Italiana di Reumatologia (SIR) in arrivo una nuova App gratuita per i giovani pazienti colpiti da artriti croniche. Si chiama RheumaBuddy ed stata sviluppata…
13/10/17

INFEZIONI RESPIRATORIE: COLPITO OGNI ANNO IL 30% DEI BIMBI UNDER 6
ECCO IL DECALOGO DELLA PREVENZIONE DEI PNEUMOLOGI PEDIATRI

Napoli, 13 ottobre 2017 – Con l’arrivo del primo freddo aumenta il numero delle infezioni respiratorie infantili. Si calcola che ogni anno circa il 30% dei bambini italiani, in età pre-scolare, siano…
12/10/17

LA FIMP DEL VENETO SOLIDARIZZA CON I MEDICI DI MEDICINA GENERALE

12 Ottobre 2017 - L’Esecutivo FIMP del Veneto, a nome di tutti i Pediatri di Libera Scelta della regione che rappresenta, pur non aderendo in forma diretta all’azione sindacale dei Medici di Medicina…
09/10/17

AL VIA IL PROGETTO “AMBULANCE DANCE - LA CANZONE SALVAVITA”

Ferrara, 9 ottobre 2017 – Ogni anno oltre 50mila italiani sono colpiti da arresto cardiaco improvviso. Ogni minuto che passa, dall’arresto, cala dell’8% la probabilità di sopravvivenza. Per questo chi…
05/10/17

INSIEME CONTRO IL CANCRO: “ECCO COME TUTTI INSIEME POSSIAMO VINCERE LA SFIDA CONTRO IL ‘MALE DEL SECOLO’”

Raccolti in un volume, disponibile nelle librerie italiane, 22 testimonianze del mondo della Cultura, della Scienza, delle Istituzioni, dell’Imprenditoria, dello Sport, dello Spettacolo, dei Media, della Religione perché “ognuno può e deve fare la propria parte contro le neoplasie”

Roma, 5 ottobre 2017 – Grande successo per la presentazione del libro Insieme Contro il Cancro: la grande lotta comune per sconfiggere i tumori. L’evento si è svolto ieri sera (alle 19) al Circolo…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it