martedì, 12 dicembre 2017

Siete qui:

Contenuto

11 aprile 2017

TUMORI: AL VIA L’ALLEANZA FRA ‘INSIEME CONTRO IL CANCRO’ E LA FIGC

Il prof. Francesco Cognetti: “È forte il legame con il mondo dello sport. Lanciamo ‘Allenatore, Alleato di Salute’, progetto rivolto ai mister delle squadre giovanili dilettanti perché insegnino gli stili di vita sani ai ragazzi e alle loro famiglie. Ambasciatore dell’iniziativa Massimiliano Allegri

Roma, 11 aprile 2017 – Scienza e mondo del calcio uniscono le forze nella lotta contro i tumori. È stato siglato oggi a Roma il primo protocollo d’intesa (biennale) fra la Fondazione “Insieme contro il Cancro” e la FIGC (Federazione Italiana Giuoco Calcio). L’obiettivo è sensibilizzare i cittadini sull’importanza degli stili di vita sani (no al fumo, dieta corretta e attività fisica costante) nella lotta contro le neoplasie. “Nel 2016 in Italia sono stati stimati 365.800 nuovi casi di tumore e le persone vive dopo la diagnosi superano i 3 milioni - spiega il prof. Francesco Cognetti, presidente di ‘Insieme contro il Cancro’ -. È importante stringere alleanze con il mondo dello sport e del calcio in particolare perché rappresentano il mezzo ideale per raggiungere milioni di persone, soprattutto giovani. Quest’anno la Fondazione, insieme alla Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP), lancia ‘Allenatore, Alleato di Salute’, un progetto formativo ed educativo sui temi della salute e della prevenzione rivolto agli allenatori delle squadre di calcio giovanili dilettanti, che rappresentano una figura chiave di dialogo con i giovani, talvolta più influente dei genitori. Pediatri e oncologi incontreranno cioè gli allenatori delle squadre dilettantistiche del Paese per fare formazione. Forniremo le nozioni base perché possano a loro volta trasmettere indicazioni corrette sugli stili di vita sani ai ragazzi e alle loro famiglie. È il primo progetto al mondo di questo tipo. Il ruolo di ambasciatore di questa iniziativa è affidato a Massimiliano Allegri, allenatore campione d’Italia. Inoltre il progetto, approvato dall’AIAC (Associazione Italiana Allenatori di Calcio), è diventato parte integrante della formazione obbligatoria per gli allenatori iscritti all’Associazione. Ci auguriamo che il protocollo d’intesa siglato con la FIGC, realizzato grazie alla determinazione del Direttore Generale Michele Uva e del Presidente Carlo Tavecchio, permetta di migliorare il livello di consapevolezza dei cittadini sul ruolo degli stili di vita sani”. In seguito alla firma del protocollo d’intesa, il Prof. Cognetti entrerà anche a far parte del Panel Scientifico a supporto della piattaforma digitale ‘Ben-Essere’ (www.ben-essere.org), sviluppata nei mesi scorsi dalla FIGC e dal Settore Giovanile e Scolastico per la promozione delle buone pratiche legate a un sano e corretto stile di vita. Il portale, destinato agli atleti, agli istruttori, ai dirigenti delle società e alle famiglie, è finalizzato al benessere psico-fisico dei giovani calciatori e calciatrici e costituisce una guida per informare su temi quali l’alimentazione, l’attività motoria, le relazioni e le più recenti evidenze nello sport sia livello nazionale che internazionale.

Anteprima News

04/12/17

L’ALLARME DEI PEDIATRI: “NELLA FINANZIARIA POCHE RISORSE PER LA SANITA’”

Firenze,1 dicembre 2017 – “La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) esprime grande preoccupazione per l'assenza di finanziamento del sistema sanitario pubblico ed in particolare per il rinnovo…
28/11/17

SPONDILOARTRITI: 500MILA EURO PER 10 BORSE DI STUDIO
LA SIR: “FINANZIAMO GIOVANI RICERCATORI CONTRO PATOLOGIE GRAVI”

Il prof. Mauro Galeazzi: “Malattie che riducono in modo drastico la mobilità e possono colpire anche i 20enni. Oggi grazie alle nuove terapie possiamo garantire una buona qualità di vita ai pazienti”.

Roma, 28 novembre 2017 – Cinquecentomila euro per dieci borse di studio a giovani reumatologi nel biennio 2017-2018 per progetti di ricerca sulla diagnosi precoce delle spondiloatriti. La Società…
23/11/17

FIMP: “OTTIMA LA DECISIONE DELLA CONSULTA SUI VACCINI”

Roma, 23 novembre 2017 – Il dott. Giampietro Chiamenti: “La Suprema Corte ha giustamente ribadito la correttezza della legge approvata la scorsa estate. La tutela della salute non può e non deve essere terreno di scontro politico”

La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) accoglie con favore la recente decisione della Corte Costituzionale sui vaccini. Nel respingere il ricorso del Veneto la Consulta ha giustamente ribadito…
21/11/17

INSIEME CONTRO IL CANCRO: “ECCO COME TUTTI INSIEME
POSSIAMO VINCERE LA SFIDA CONTRO IL ‘MALE DEL SECOLO’”

Torino, 21 novembre 2017 – Raccolti in un volume, disponibile nelle librerie italiane, 22 testimonianze di personaggi provenienti da vari mondi perché “ognuno può e deve fare la propria parte contro le neoplasie”. Il coach Max Allegri e la Presidente Evelina Christillin spiegano come possiamo favorire la prevenzione e ricerca oncologica

Lanciare una vera e propria dichiarazione di guerra al cancro, a 360 gradi. Che deve coinvolgere tutti: i medici e i ricercatori, ovviamente, ma anche le Istituzioni, la Politica, la Cultura, lo…
09/11/17

LA SIUrO: “CHI HA IL PENE CURVO NON CORRE MAGGIORI RISCHI DI CANCRO”

Il prof. Alberto Lapini: “Evitiamo inutili allarmismi. La ricerca statunitense è interessante ma non dimostra in modo chiaro e inequivocabile il legame tra il problema genitale e alcuni tumori”

Roma, 9 novembre 2017 – “Non è ancora stato accertato e riconosciuto in modo inequivocabile il legame tra il disturbo del pene curvo e un maggiore rischio di insorgenza di alcune forme di cancro.…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it