Siete qui:

Contenuto

13 febbraio 2017

LA FIMP: “OK ALLE NUOVE NORME EUROPEE SUGLI OMEOPATICI
MA SERVE UNA PROROGA AL TERMINE DI PRESENTAZIONE DEI DOSSIER”

Entro la fine del 2018 ogni farmaco dovrà avere l’Autorizzazione all'immissione in commercio (AIC)

Roma, 13 febbraio 2017 – “La Federazione Italiana di Medici Pediatri (FIMP) condivide pienamente la decisione, delle nostre istituzioni sanitarie, di adeguare al resto d’Europa le norme di registrazione dei medicinali omeopatici. Tuttavia proprio per le loro peculiari caratteristiche sarebbe opportuna una proroga dei tempi previsti per la consegna dei relativi dossier, al fine di consentirne un esaustivo completamento”. E’ quanto afferma il dott. Domenico Careddu coordinatore del Board scientifico sulle Medicine Complementari della FIMP e Segretario Nazionale all’Organizzazione. Entro la fine del 2018, ciascun farmaco omeopatico in commercio dovrà ottenere dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) l'Autorizzazione all'immissione in commercio (AIC). “Il 20% dei nostri connazionali utilizza almeno una volta all’anno un omeopatico - aggiunge Careddu -. Una parte dei pediatri guarda con interesse a queste cure alternative e quindi avere norme di tutela sulla registrazione dei rimedi è una garanzia a massima tutela della salute e benessere dei bambini”.

Anteprima News

22/02/17

AL VIA IL TOUR DEI PEDIATRI “VACCINARE SU E GIÙ PER LO STIVALE”


Previsti eventi formativi a Torino, Roma e Catania in collaborazione con i Collegi Ostetriche

Torino, 22 febbraio 2017 - Parte da Torino la terza edizione del tour “Vaccinando su e giù per lo Stivale”. L’iniziativa è promossa dalla Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) e quest’anno…
22/02/17

IL PAPILLOMA VIRUS NELL’UOMO DETERMINA INFERTILITÀ, POLIABORTIVITÀ ED È CAUSA DI INSUCCESSO NEI TRATTAMENTI DI FECONDAZIONE ASSISTITA: RUOLO DEL VACCINO PER ELIMINARE QUESTE CONSEGUENZE

La ricerca dell’Unità di Andrologia e Medicina Riproduzione dell’Azienda Ospedaliera di Padova, diretta dal professor Carlo Foresta, dimostra che la presenza del Papilloma Virus nel liquido seminale…
17/02/17

DICHIARAZIONE CONGIUNTA SOCIETA’ FIRMATARIE DEL CALENDARIO PER LA VITA

Alla vigilia dell’ufficializzazione tramite la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dei nuovi LEA Vaccinali, in concomitanza con l’approvazione del Piano Nazionale Vaccini 2017/2019, le quattro…
14/02/17

TUBERCOLOSI, IN ITALIA CASI IN AUMENTO DEL 20% DAL 2013
“MORTALITÀ NEI BAMBINI AL 2% GRAZIE ALLA TERAPIA PREVENTIVA”


Roma, 14 febbraio 2017 - La dott.ssa Laura Lancella del Bambino Gesù di Roma “L’infezione sotto i 5 anni è più aggressiva perché il sistema immunitario non è ancora sviluppato. I piccoli non sono quasi mai contagiosi, gli adulti diffondono la malattia”

In Italia 126 bambini sotto i 15 anni si sono ammalati di tubercolosi nel 2013, erano 184 nel 2009. Una riduzione che si è osservata inizialmente anche nella popolazione generale: i nuovi casi in un…
13/02/17

PUGLIA ALL’AVANGUARDIA AL VIA IL PROGETTO SCAP (SERVIZIO DI CONSULENZA PEDIATRICA AMBULATORIALE)

Bari, 13 febbraio 2017 - Si chiama SCAP (Servizio di consulenza pediatrica ambulatoriale) ed è una buona pratica sviluppatasi nella Asl Bat in modo sperimentale ed estesa oggi, con approvazione in…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it