domenica, 19 novembre 2017

Contenuto

14 marzo 2003

I SINTOMI

I sintomi si sviluppano gradualmente e spesso sono aspecifici e comuni a quelli di altre malattie. Sono correlati alle dimensioni della neoplasia e alla parte di encefalo coinvolta. I sintomi generali, comuni a qualsiasi processo espansivo intracranico, sono dovuti ad un aumento della pressione all’interno del cranio stesso, mentre i disturbi focali sono legati alla compromissione di una zona dell’encefalo che presiede al controllo di funzioni specifiche (per esempio l’area del linguaggio e l’area del comportamento).
I sintomi generali sono:
· frequenti mal di testa, soprattutto mattutini
· vomito
· talvolta nausea.
I sintomi focali più comuni sono:
· emiplegia (paresi)
· disturbi della memoria e cambiamenti della personalità, se è interessato il lobo frontale
· agrafia (incapacità di scrivere)
· disturbi del linguaggio e convulsioni, se è coinvolto il lobo parietale
· disturbi visivi, se è coinvolto il lobo occipitale
· disturbi del linguaggio, solitamente occasionali, e convulsioni quando è coinvolto il lobo temporale
· incoordinazione motoria
· disfagia (difficoltà a deglutire)
· disartria (incapacità ad articolare il linguaggio)
· strabismo e vertigini, se il tumore ha origine nella parte inferiore dell’encefalo (midollo allungato, cervelletto)

Anteprima News

30/11/17

GIUSEPPE APRILE ELETTO CONSIGLIERE NAZIONALE DEGLI ONCOLOGI ITALIANI

E’ il Direttore dell’Oncologia dell’Ospedale San Bortolo di Vicenza. Stefania Gori è la Presidente Nazionale e Giordano Beretta il Presidente eletto. Le cariche di Segretario e Tesoriere sono ricoperte da Roberto Bordonaro e Saverio Cinieri

Roma, 30 ottobre 2017 – Giuseppe Aprile, udinese, 45 anni, è stato rieletto nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato sera,…
09/11/17

LA SIUrO: “CHI HA IL PENE CURVO NON CORRE MAGGIORI RISCHI DI CANCRO”

Il prof. Alberto Lapini: “Evitiamo inutili allarmismi. La ricerca statunitense è interessante ma non dimostra in modo chiaro e inequivocabile il legame tra il problema genitale e alcuni tumori”

Roma, 9 novembre 2017 – “Non è ancora stato accertato e riconosciuto in modo inequivocabile il legame tra il disturbo del pene curvo e un maggiore rischio di insorgenza di alcune forme di cancro.…
02/11/17

ANTONIO RUSSO ELETTO DIRIGENTE NAZIONALE DEGLI ONCOLOGI ITALIANI

Roma, 30 ottobre 2017 – Il palermitano Antonio Russo è stato rieletto nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato sera, al…
02/11/17

GIUSEPPE PROCOPIO ELETTO DIRIGENTE NAZIONALE DEGLI ONCOLOGI ITALIANI

È Responsabile dell’Oncologia Medica Genitourinaria dell’INT di Milano. Stefania Gori è la Presidente Nazionale e Giordano Beretta il Presidente eletto. Le cariche di Segretario e Tesoriere sono ricoperte da Roberto Bordonaro e Saverio Cinieri

Roma, 30 ottobre 2017 – Giuseppe Procopio, cosentino, 49 anni, è stato rieletto nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato…
02/11/17

SILVIA NOVELLO ELETTA DIRIGENTE NAZIONALE DEGLI ONCOLOGI ITALIANI

E’ Ordinario di Oncologia Medica all’Università di Torino. Stefania Gori è la Presidente Nazionale e Giordano Beretta il Presidente eletto. Le cariche di Segretario e Tesoriere sono ricoperte da Roberto Bordonaro e Saverio Cinieri

Roma, 30 ottobre 2017 – Silvia Novello è stata rieletta nel Consiglio Direttivo Nazionale dell’Associazione Italiana di Oncologia Medica (AIOM). L’elezione è avvenuta sabato sera, al termine del XIX…

Intermedia s.r.l. - Via Malta, 12/b - 25124 Brescia - Tel. 030 226105 Fax 030 2420472
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522

E-mail: intermedia@intermedianews.it