martedì, 27 ottobre 2020
Medinews

NEWS

8 Settembre 2020

CELGENE, ORA PARTE DI BRISTOL-MYERS SQUIBB, ANNUNCIA I RISULTATI PRELIMINARI DELLO STUDIO A LUNGO TERMINE CHE RAFFORZANO IL PROFILO DI EFFICACIA E SICUREZZA DI OZANIMOD NEI PAZIENTI CON FORME RECIDIVANTI DI SCLEROSI MULTIPLA

Lo studio DAYBREAK costituisce ad oggi l’analisi più lunga sulla sicurezza e l’efficacia di ozanimod nei pazienti con forme recidivanti di sclerosi multiplaLa maggior parte dei pazienti era libera da recidiva a 24 e 36 mesi nello studio di estensione e non è emerso ...
Leggi tutto