mercoledì, 17 luglio 2019

Contenuto

9 marzo 2000

ALIMENTI DELLE COLTURE BIOLOGICHE

Parlare di alimentazione di qualità oggi significa considerare l’argomento sotto un triplice aspetto: individuale, ambientale e sociale. Un “sistema alimentare" deve poter corrispondere ad esigenze complesse: essere adatto per la singola persona, nelle varie fasi della vita, cioè garantirne il benessere e la salute; essere compatibile con la tutela dell’ambiente in tutte le sue fasi, dalla produzione agricola al consumo finale; tenere conto dei riflessi sulla società, per gli aspetti socioculturali, economici e politici.

In questa ottica, nelle società avanzate, lo scopo cruciale della produzione agricola diventa la qualità degli alimenti, più che la quantità. L’Unione Europea ha già da qualche anno convertito la PAC (Politica Agricola Comunitaria) verso il sostegno di attività agricole compatibili con la salvaguardia dell’ambiente e della salute. Il tipo di produzione degli alimenti che più si avvicina a questo sistema alimentare integrato è l’agricoltura biologica, che rappresenta in Europa non più del 5% della produzione agricola, ma mostra un trend di crescita del 20% annuo. I disciplinari di produzione regolamentati dalla UE, riguardano per ora solo la produzione vegetale. I disciplinari oltre a prescrivere le condizioni nelle quali sì può esercitare questo tipo di agricoltura, le modalità e i tempi per la riconversione delle aziende convenzionali in aziende biologiche, vieta anche il ricorso a concimi e fitofarmaci di sintesi, garantendo così l’assenza di residui negli alimenti. Oltre che dall’espansione dell’agricoltura biologica, il sistema alimentare può trarre vantaggio dalla diffusione di sistemi di produzione meno intensivi come l’agricoltura sostenibile, che prevede un ricorso ridotto a concimi e fitofarmaci ed i sistemi di lotta biologica ed integrata contro le malattie della pianta e gli attacchi di insetti dannosi. La qualità complessiva dei sistema alimentare non potrà che migliorare. Occorre considerare tuttavia che sia per gli alimenti prodotti con il sistema biologico, che per quelli ottenuti con sistemi più convenzionali, rimane ancora da perfezionare, specialmente in Italia, il sistema di garanzia della qualità e di prevenzione dei rischi di contaminazione chimica e biologica. Solo un sistema di qualità serio, comprendente disciplinari di produzione trasparenti, organismi di controllo indipendenti e marchi di qualità e di origine controllati può dare al consumatore la sicurezza di alimenti sani, ottenuti nel rispetto degli equilibri ecologici.

Anteprima News

11/07/19

I PEDIATRI DI FAMIGLIA FIMP AL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO
“NEI NOSTRI STUDI SERVONO PIU’ COLLABORATORI E STRUMENTI DIAGNOSTICI”

Il Presidente Paolo Biasci: “Così possiamo favorire l’appropriatezza prescrittiva, ridurre le ospedalizzazioni e determinare importanti risparmi all’intero sistema sanitario nazionale. Rapporto di fiducia con le famiglie elemento di forza dell’assistenza pediatrica grazie al rapporto convenzionale”

Roma, 11 luglio 2019 – “Bisogna garantire su tutto il territorio nazionale studi di pediatri di famiglia dotati di personale qualificato e di attrezzature diagnostiche a risposta rapida (o self-help).…
28/06/19

I FIMP: “CONDIVIDIAMO LE PROTESTE DEL MINISTRO GRILLO CONTRO CHI VUOLE METTERE IN DUBBIO IL VALORE DELLE VACCINAZIONI”

Roma, 27 giugno 2019 - “Facciamo nostre le parole del Ministro della Salute Giulia Grillo, parole che devono far molto riflettere su quanto sta avvenendo nel nostro Paese rispetto ad una questione,…
26/06/19

DEDALUS ACQUISISCE IL 60% DI SOFTECH, ECCELLENZA NELLE
SOLUZIONI INFORMATICHE SOCIO-SANITARIE
ORA POSSIBILE OTTIMIZZARE RISORSE DISPONIBILI E OFFERTA DI QUALITÀ PER IL PAZIENTE IN TUTTO IL PERCORSO CLINICO-ASSISTENZIALE

In arrivo un’offerta integrata per medici di famiglia, servizi territoriali e ospedalieri con i servizi sociali, grazie al D-Four, piattaforma tecnologica di ultima generazione.

Firenze, 26 giugno 2019 – Dedalus ha acquisito il 60% della società Softech di Bologna, leader nel segmento delle soluzioni socio-sanitarie. L’ingresso di Softech completa la strategia globale di…
24/06/19

Senior Italia e Sumai lanciano allarme su difficoltà degli anziani a curarsi: subito un Tavolo con pazienti, società scientifiche e istituzioni

Roma, 24 giugno 2019 – “Serve un tavolo di confronto urgente sul diritto alla salute e alle cure per gli over 65 che veda coinvolti pazienti, istituzioni e mondo medico-scientifico, perché oggi in…
20/06/19

LA FIMP: “BISOGNA FAVORIRE LA PREVENZIONE DEGLI ABUSI SUI MINORI
SERVONO CORSI FORMATIVI SPECIFICI PER PEDIATRI DI FAMIGLIA E INSEGNANTI”

Il dott. Luigi Nigri: “In Italia manca ancora una vera cultura su un fenomeno che presenta numeri preoccupanti e che risulta in crescita. Già a livello universitario vanno previsti degli interventi”

Roma, 20 giugno 2019 – “La prevenzione degli abusi e delle violenze su bambini e adolescenti deve per forza passare dai professionisti che più di tutti interagiscono regolarmente con i minori. Quindi…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522