mercoledì, 21 agosto 2019

Contenuto

22 maggio 2001

IL CONCORSO “FAVOLE, FAVOLE, FAVOLE…”

Il concorso a premi “Favole, favole, favole…” è stato ideato e promosso da Glaxo Wellcome (Gruppo Glaxo Smithkline) in collaborazione con l’Associazione Italiana di Ematologia e Oncologia Pediatrica (AIEOP). Prosecuzione ideale della felice esperienza di “Tutti Bravi”, la prima iniziativa didattica organizzata nei reparti di oncoematologia pediatrica italiani (disegni a tema libero e parole in libertà), “Favole, favole, favole…” ha inaugurato un progetto più ampio e articolato che riguarda la “qualità di vita” in oncologia, sia nel bambino che nell’adulto.

Il concorso, lanciato nel settembre ’98 e conclusosi nel maggio del ’99, era riservato ai bambini affetti da patologia maligna in cura presso tutti i centri AIEOP. L’iniziativa aveva l’obiettivo di favorire momenti di evasione fantastica, distraendo il piccolo paziente dalla routine delle cure. Tutto questo nell’intento di far recuperare serenità e progettualità al bambino, in un’atmosfera sospesa tra la realtà e l’immaginazione che, seppur momentaneamente, riuscisse a migliorare la sua qualità di vita e di degenza.
A tale scopo ciascun centro è stato dotato del materiale didattico - penne, matite, quaderni – e di un registratore, con le apposite cassette, per permettere ai bambini impossibilitati a scrivere di incidere le loro favole. Al termine, gli elaborati raccolti sono stati 360, selezionati e valutati da una commissione tecnica composta da:

Nicoletta Costa
scrittrice e illustratrice per bambini, autrice di numerose pubblicazioni per importanti case editrici. Premio Andersen alla carriera.
Marina Sbisà
docente di semeiotica all’Università di Trieste
Marino Andolina
pediatra oncologo all’ospedale infantile “Burlo Garofalo”
Roberta Vecchi
psicologa, impegnata da molti anni nel sostegno psicologico dei bambini malati di cancro ricoverati all’ospedale infantile “Burlo Garofalo”
Paola Rodari
laureata in semeiotica, autrice di libri per ragazzi e di numerosi prodotti multimediali.

La giuria ha quindi assegnato un primo e un secondo premio per ciascuna fascia d’età (6-8, 9-12, 13-15 anni) consistente in un fine settimana con i genitori rispettivamente a Eurodisney e a Gardaland. Tutti i bambini che hanno inviato una loro composizione hanno ricevuto una macchina fotografica in ricordo della loro partecipazione.
Una selezione delle favole è già stata pubblicata in un volume dal titolo “La pentola magica e altre storie”, distribuito in libreria a cura dell’editore “C’era una volta”.

Anteprima News

01/08/19

URO-GINECOLOGI: “SI ALL’USO DELLE PROTESI/RETI PER LA CHIRURGIA VAGINALE”

Mauro Cervigni, segretario scientifico AIUG: “Sono dispositivi che non devono essere banditi ma utilizzati in modo corretto. Possono rappresentare un’opportunità positiva per le pazienti”

Milano, 01 agosto 2019 – “Sì all’utilizzo delle protesi/reti (mesh) per il trattamento conservativo del prolasso. Questi dispositivi medici non devono essere banditi e, se usati correttamente,…
22/07/19

TUMORE DEL COLON RETTO: BAYER, BRISTOL-MYERS SQUIBB E ONO PHARMACEUTICAL AVVIANO UN ACCORDO DI COLLABORAZIONE CLINICA PER STUDIARE REGORAFENIB E NIVOLUMAB COME TERAPIA DI COMBINAZIONE

· La combinazione di regorafenib e nivolumab rispetto a regorafenib da solo sarà valutata in pazienti con tumore del colon retto metastatico con microsatelliti stabili
· Le Aziende pianificano uno studio di ricerca dell’indicazione

Milano, 22 luglio 2019 – Bayer, Bristol-Myers Squibb e Ono Pharmaceutical (“Ono”) hanno annunciato di aver avviato un accordo di collaborazione clinica per valutare la combinazione di regorafenib,…
18/07/19

Ipertensione: semplificare la terapia favorisce l’aderenza e il controllo della pressione

I risultati dello studio Senior Italia FederAnziani presentati al Ministero della Salute

Roma, 18 luglio 2019 – Senior Italia FederAnziani ha monitorato oltre 12.000 anziani attraverso un controllo costante della pressione, costruendo un vero e proprio diario dell’iperteso. Allo studio ha…
11/07/19

I PEDIATRI DI FAMIGLIA FIMP AL MINISTRO DELLA SALUTE GIULIA GRILLO
“NEI NOSTRI STUDI SERVONO PIU’ COLLABORATORI E STRUMENTI DIAGNOSTICI”

Il Presidente Paolo Biasci: “Così possiamo favorire l’appropriatezza prescrittiva, ridurre le ospedalizzazioni e determinare importanti risparmi all’intero sistema sanitario nazionale. Rapporto di fiducia con le famiglie elemento di forza dell’assistenza pediatrica grazie al rapporto convenzionale”

Roma, 11 luglio 2019 – “Bisogna garantire su tutto il territorio nazionale studi di pediatri di famiglia dotati di personale qualificato e di attrezzature diagnostiche a risposta rapida (o self-help).…
28/06/19

I FIMP: “CONDIVIDIAMO LE PROTESTE DEL MINISTRO GRILLO CONTRO CHI VUOLE METTERE IN DUBBIO IL VALORE DELLE VACCINAZIONI”

Roma, 27 giugno 2019 - “Facciamo nostre le parole del Ministro della Salute Giulia Grillo, parole che devono far molto riflettere su quanto sta avvenendo nel nostro Paese rispetto ad una questione,…

Intermedia s.r.l.
+39 030 226105
intermedia@intermedianews.it
Via Malta, 12/b - 25124 Brescia
Via Ippolito Rosellini 12 - 20124 Milano
Via Monte delle Gioie 1 - 00199 Roma
C.F. e P.Iva 03275150179 - Capitale sociale IV 10.400 Euro - Iscr. Registro Imprese Trib. Brescia n. 54326 - CCIAA di Brescia 351522